Tuesday, February 24, 2015

Checked red shirt



Quello che vi mostro oggi è un look grunge, con la dimostrazione di come sia semplice vivacizzarlo anche grazie all'utilizzo di un solo colore, come il rosso di questa comodissima plaid shirt Front Row Shop,  caldissima e molto particolare. E' possibile indossarla con degli stivali, con delle calze appena sotto il ginocchio, con delle slip-on o con dei chunky heels, come nel mio caso. Se la ritenete troppo lunga inoltre, potete optare per un "incrocio di salvataggio", facendo un nodo alle estremità anteriori, sembrerà più casual e giovanile. Visto il colpo d'occhio offerto dal suo colore, il total black con la sola eccezione della lana pied-de-poule del cappotto, mi è sembrata una scelta obbligata. E voi, che ne pensate, come l'avreste abbinata?

Pin It!

Thursday, February 19, 2015

Trend alert s/s 2015 - Crossbody bag



Ormai è ufficiale, la moda procede sempre più verso la normalità e il confort, quella che in gergo si definisce "normcore fashion", per rispondere alle esigenze di praticità e leggerezza che tutti desideriamo. Perciò stop alle borse giganti, ai tacchi da urlo ed agli abiti difficili da portare.
Ritorna il classico ed elegante senza eccessi e con esso, le borse a tracolla, da indossare anche a spalla, di medie o piccole dimensioni, per portare con sè l'indispensabile e per essere sempre e comunque, inconfondibilmente chic. Un dettaglio semplice ma di grande impatto, da usare con tutto ed in tutte le occasioni, un passepartout perfetto anche per quando si viaggia. Finalmente un accessorio che ci semplifica la vita! ;D

Pin It!

Tuesday, February 17, 2015

Traditional recipes: Caccavelle ricotta e spinaci



Era da parecchio che volevo preparare il piatto in questione ed in realtà tenevo questo particolare tipo di pasta in cucina da un po' di tempo e dopo le insistenti e continue preghiere di mio marito mi sono decisa a sperimentare.
In passato avevo già preparato la versione più piccola e meno impegnativa, con i conchiglioni, ma anche stavolta mi sono molto divertita a cucinare.
La ricetta che vi propongo è diversa da quella che trovate online perché preferendo una pasta più croccante ho deciso di non far cuocere le caccavelle nel sugo, ma di farle gratinare da sole nel forno ed aggiungendo un paio di bicchieri d'acqua nel vassoio per non farle seccare.
Nella versione originale potrete sicuramente accontentare tutti i palati e presentare il piatto in maniera impeccabile, all'interno di una terrina monoporzione.

Pin It!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...