Tuesday, December 16, 2014

Dear Santa...


Ormai manca poco... Natale è vicino e siamo alle prese con gli ultimi regali, avete fatto i bravi? Sono certa di si, perciò vi auguro di ottenere non solo regali materiali, ma di realizzare tutti i vostri desideri più puri. Ma nel frattempo, coccolarsi un po' (anche in maniera frivola, diciamolo pure :) ) non guasta. Ecco a voi la mia ormai consueta selezione di regali da mettere sotto l'albero, per lui, lei e per i dolci marmocchi! Buone Feste!

Pin It!

Friday, December 12, 2014

Dana Bassotta


Nasce come una fiaba nostalgica e sentimentale, l'idea di questa talentuosa designer, che, passeggiando tra le suggestive vie del quartiere parigino di Montmartre insieme al fedele amico a quattro zampe, il suo bassotto Rex, riceve una preziosa illuminazione: mentre si aggira intorno al regno dei tessuti di Le Marché Saint Pierre, con i suoi variopinti e caotici negozi di nastri, stoffe e bottoni, Dana incontra l'ispirazione più pura e decide di voler creare qualcosa di speciale, utilizzando la magia e il fascino di quei magnifici colori.
Inizia col realizzare così i primi modelli di papillon-collana da donna, pezzi unici ed originalissimi, che interpretano un classico senza tempo in versione femminile e con nuovi interessanti accorgimenti. Nello stesso inverno poi, si trasferisce a Roma, dove partecipe dell'influenza della tradizione italiana e attenta alle esigenze dei tanti uomini così legati all'eleganza ed alla ricercatezza nei dettagli, decide di realizzare il modello maschile del papillon, che avrà una sorprendente risposta positiva tra i giovani e gli appassionati di moda.
E' questa in poche parole la storia di questo giovane marchio, Dana Bassotta, innovativo e che basa la sua forza nell'utilizzo di materiali di alta qualità e nell'artigianato, che è poi l'emblema di questa romantica storia.

Pin It!

Tuesday, December 9, 2014

X-mas recipes: Gingerbread men


Ormai Natale è alle porte, quindi perché non cimentarsi con una ricetta facile e simpatica, magari da condividere con i propri amici?
Gli omini di pandizenzero si prestano bene ad un dolce pensiero, perché pur avendo un sapore un po' particolare, possono essere utilizzati come ornamenti per l'albero di Natale o come segnaposto, per chi non ama le spezie che si trovano nell'impasto. Ecco la ricetta originale per dei perfetti gingerbread men:

Burro fuso, per ungere la teglia
 125g di burro a temperatura ambiente
  100g 1 tazza e mezzo di zucchero di canna
  125ml (1/2 tazza) di Golden Syrup
  1 uovo (tuorlo ed albume separati)
  375g (2 1/2 tazze) di farina
  1 cucchiaio di zenzero in polvere
  1 cucchiaino di spezie miste
  1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  Farina, alla polvere
  150g di zucchero a velo puro, setacciato
  8-10 gocce di colorante alimentare liquido rosso
  8-10 gocce di colorante alimentare liquido verde
  Smarties, per decorare
  

Preriscaldare il forno a 180 ° C. ed ungere 2 teglie col burro fuso.
Utilizzare un frullino elettrico per battere il burro e lo zucchero fino in una ciotola fino a diventare cremosi. Aggiungere il golden syrup e il tuorlo d'uovo finché non risultino compatti. Mescolare la farina, lo zenzero, le spezie miste e il bicarbonato di sodio. Posizionare il composto su di una superficie leggermente infarinata e impastare fino a che non diventi liscio. Stendere la pasta col mattarello e coprire con  una pellicola di plastica. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo, mettere il bianco d'uovo in una ciotola pulita ed asciutta. Utilizzare un frullino elettrico e montare a neve. Aggiungere gradualmente lo zucchero a velo e mescolare finché non diventi abbastanza denso. Dividere la glassa in tre ciotole. Coprire 1 ciotola con pellicola trasparente e mettere in frigo. Aggiungere del colorante rosso all'interno della prima ciotola e mescolare fino a quando non abbiate raggiunto la tonalità desiderata. Aggiungete il colorante verde alla seconda ciotola e fate lo stesso. Copritele entrambe con la pellicola e ponetele nel frigo.
Posizionate l'impasto tra 2 fogli di carta da forno e stendetelo fino a circa 4 mm di spessore. Utilizzare dei cutter a forma di omino e tagliate la pasta. Riutilizzate la pasta in eccesso stendendola e tagliandola nuovamente per ricavare degli altri biscotti.
Cuocete in forno per 10 minuti o fino a che i biscotti non diventino di colore marrone. Toglieteli dal forno e trasferiteli in un vassoio per farli raffreddare.
Inserite le glasse in piccoli sacchetti di plastica o sac-a-poche usa e getta. Se lo desiderate aggiungete dello zucchero a velo per decorare e rifinite con Smarties o confetti a piacere. Buon appetito! :)

Fonti: Pinterest e Taste.com

Pin It!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...