Tuesday, June 30, 2015

Insalate MonAmour

Con l'arrivo della bella stagione si ha voglia di trascorrere quanto più tempo possibile all'aria aperta, si sente il bisogno di nutrirsi con cibi freschi e veloci da preparare, si desidera leggerezza ma senza rinunciare al gusto. Anche la voglia di stare ai fornelli viene sempre meno, quindi le insalate sono la miglior soluzione ma, attenzione, non mandiamo in vacanza la fantasia!
Che siano insalate vegetariane o vegane, a base di latticini o proteine, di pasta o solo di verdure, bastano davvero poche mosse e qualche piccola accortezza per portare in tavola un piatto colorato, nutriente e goloso.

Ma come comporre un'insalata da 10 e lode?? Innanzitutto prediligere prodotti di stagione e biologici aiuta ad ottenere il massimo di sapore, poi limitare le cotture per non perdere preziose proprietà nutrizionali e scegliere ingredienti quanto meno raffinati possibile (nel caso della pasta, ad esempio, sempre meglio integrale) ed infine giocare con gli abbinamenti fino a trovare quello più consono ai propri gusti. 
Anche i condimenti giocano un ruolo importante, come una vinaigrette a base di aceto di mele, succo di limone e olio e.v.o. per le foglie verdi ne esalta la croccantezza oppure un classico mediterraneo come olio, sale marino e origano per arricchire una caprese, ma le combinazioni sono infinite e la stagione aiuta a riscoprire tutti i profumi delle erbe aromatiche che donano il giusto sprint anche agli abbinamenti più semplici.


Oggi vi propongo una piccola selezione per iniziare a saziare la vostra voglia di estate e benessere! 
Fatemi sapere quale preferite! 

Insalata di rucola, champignons e noci
Ingredienti*:

1 mazzetto di rucola
5-6 champignons freschi
2-3 noci
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di olio e.v.o.
Glassa di aceto balsamico

Procedimento:

Lavare accuratamente la rucola e tamponarla con un canovaccio pulito. Sciacquare velocemente i funghi sotto l'acqua corrente fredda e tagliare il gambo terroso, quindi asciugarli. Preparare una bacinella con acqua e succo di limone. Tagliare i funghi a lamelle sottili e tuffarle nell'acqua acidula. Mescolare un cucchiaino di olio con uno dell'acqua dei funghi e sbattere con una forchetta. Condirci la rucola e sistemare nel piatto di portata.
Adagiare ordinatamente sopra i funghi ben scolati e completare con le noci grossolanamente spezzettate con le mani.Decorare il piatto con la glassa all'aceto balsamico.

Insalata Primavera con Asparagi, uova e Parmigiano
Ingredienti*:



1 mazzo di asparagi verdi

1 uovo bio
1 spicchio di limone
Glassa all'aceto balsamico q.b.
Scaglie di Parmigiano Reggiano q.b.
Pepe verde q.b.

Procedimento:

Pulire gli asparagi dalla parte finale del gambo più coriaceo. Lavarli bene sotto l'acqua corrente fredda e tagliare le punte. Ridurre il rimanente gambo in sezioni da circa 2-3 cm. 
Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua con uno spicchio di limone e appena raggiunge il bollore versare i gambi di asparago e l'uovo. Cuocere per circa 5-6 minuti e scolare.
Versare la verdura cotte in una ciotola insieme alle punte crude, mescolare e far intiepidire. Intanto sbucciare l'uovo. Adagiare gli asparagi in un vassoio, aggiungere l'uovo e spolverare con poco pepe verde grattato al momento. Completare con l'uovo diviso a metà, le scaglie di Parmigiano e la glassa di balsamico.

Insalata di pasta con zucchine marinate e salmone affumicato
Ingredienti*:

85 g di farfalle integrali di farro*
50 g di salmone affumicato
1 zucchina tonda
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 cucchiaio di aceto di mele
Pepe verde macinato al momento q.b.

*Sostituibile con altro formato di pasta a piacere.

Procedimento:

Lavare accuratamente la zucchina, spuntarla e ridurla a piccoli dadini, eliminando i semi interni. Raccogliere in una ciotola e irrorare con un'emulsione di olio, aceto e succo di limone. Far riposare per 20 minuti.

Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla al dente e passarla sotto il getto di acqua fredda per bloccarne la cottura. A parte ridurre a sfilaccetti il salmone e unirli alla pasta. Aggiungere anche le zucchine con la loro marinatura e mescolare bene. Servire con una grattata di pepe verde. 



Caprese di kiwi con indivia alla paprika

Ingredienti*:

1 cespo di insalata belga
2 kiwi maturi e sodi
1 mozzarella fresca
Olio e.v.o q.b.
Sale fino q.b.
Origano secco q.b.
Paprika dolce q.b.

Procedimento:

Sbucciare il kiwi e ridurlo a rondelle. Scolare bene la mozzarella e tagliarla a fette regolari. Lavare l'insalata e tamponarla con un canovaccio pulito, quindi tagliarla molto sottile. Disporre kiwi e mozzarella in modo alternato, condire con un filo d'olio, un pizzico di sale e una spolverata di origano. Servire accompagnata con l'insalata condita con poco olio e abbondante paprika.

*Le dosi riportate sono da considerarsi per 1 piatto unico o 2 piccoli antipasti.

Pin It!

Friday, June 26, 2015

Flared jeans



Volete che vi partecipi di una delle mie recenti riflessioni in fatto di moda?
Possibile che io abbia così grande, da aver varcato già una volta il traguardo de "Il ritorno di..."
Ovvero, sono davvero passati tanti anni da quando un capo era di tendenza, poi demodè e poi ancora di moda?
Si. Sono passati. Ma l'importante è non sentirli! :P
Il capo di cui parlerò oggi sono i jeans a zampa, dei quali in realtà nella mia adolescenza, ho provato solo una vaga rivisitazione, dei jeans mezza campana o leggermente scampanati.
Oggi invece, il trend che impazza è proprio il ritorno degli originali, quelli nati negli anni 70, che tutte le nostre mamme - nel loro miglior periodo fricchettone - hanno indossato, dovendo subire, come al solito, amare critiche da parte dei figli.
Ma oggi il loro fascino è indiscutibile e se abbinati a camicie romantiche e capi non troppo estremi possono risultare davvero belli. Io ho optato per il bianco della camicia crochet e per accessori vintage. Una collana (della mamma) che uso sempre come bracciali e una borsa Gucci vintage, (sempre della mamma) appartenente allo stesso periodo. Che fortuna averla conservata! Un look boho chic semplicissimo reso più autentico dagli accessori vissuti. I jeans sono di Zara, ma se volete esagerare ed indossare una ghirlanda in testa, non potete non vedere quelli superflared di Acne Studios. Li amo, ma erano troppo persino per me!
Un consiglio? Assolutamente no ai jeans a zampa con scarpe basse: i pantaloni che strisciano e si consumano col tempo sanno di sciatto e non sono belli da vedere. Optate per delle scarpe medio-alte, perfette anche le attualissime flatform. Se indossate spesso scarpe di pari altezza fate fare un risvolto ai jeans indossando quelle, sarete sempre perfette ed impeccabili senza che i jeans debbano apparire di una taglia diversa dalla vostra! ;)



Pin It!

Friday, June 19, 2015

Summer inspiration: Crochet



Torna alla carica un pezzo forte degli anni 90' in cui, abiti ed accessori crochet, possibilmente handmade facevano impazzire le teenagers. Alzi la mano chi non ha mai indossato un top crochet color ecru oppure uno di quei cappellini hippie con tanto di occhiali tondi. Proprio quelli che si portano adesso. 
Ricordo bene, quando a poco più di dieci anni, me ne feci confezionare uno su misura da una mia cara zia, che era bravissima a lavorare a maglia. Ne fui così entusiasta!
Questa deliziosa trama, reintrodottasi timidamente per mezzo di accessori o braccialetti poco vistosi, dilaga finalmente con audacia in (quasi) tutti i negozi, pronta a divenire pezzo cult dell'estate 2015.
Immaginate la sabbia, il mare ed il sole. In questo contesto, questi abiti, sembrano assumere una componente davvero romantica, evocando le serate d'estate fra chitarre e falò accesi. All'insegna del più puro spirito boho-chic!  

Pin It!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...