Mini passion

 

 

Ho sempre avuto un debole per le auto d’epoca, ma in realtà, ne sono stata affascinata con distacco: la loro aria vissuta è molto intrigante, anche se a dire il vero, non ho mai capito perchè, gli amatori delle quattroruote vintage, spendessero tante energie per manutenere e lustrare continuamente i loro “reperti”.
Le autovetture d’epoca si sa, sono meccanicamente problematiche, rigide, scomode e poco sicure.
Sì, sono senza dubbio belle da vedere, ma poi, finisce tutto lì. FALSO.
Da poco è entrata a far parte della mia vita una nuova compagna, la cui simpatia mi ha letteralmente conquistata. Non posso più farne a meno. Si tratta di una Mini mkVI iscritta nel registro ASI, ormai auto d’epoca a tutti gli effetti.
Sono sempre stata molto restìa all’acquisto perchè nonostante fosse molto graziosa, l’ho sempre considerata inguidabile e poco pratica.
Ma il tempo mi ha dato torto. Sì, perchè sgusciare nel traffico allo stesso modo di un cinquantino, fra le imprecazioni delle persone in coda non è certamente il punto forte di questo gioiellino.
Il rombo cattivello, la comodità degli imbottitissimi sedili, il fatto di sentirsi raccolti e di avere una visuale che consente di osservare al millimetro tutto il mondo circostante sono solo alcuni degli aspetti per cui, come ora comprendo perfettamente, è facile innamorarsi di un’auto del genere.
L’emozione di stringere un volante di legno, di vivere un’abitacolo ultra datato, fa in modo che ci si affezioni e ci si senta davvero vicini a questo mezzo, tanto da volerlo accudire e viziare, proprio come un bambino.
Da qui in poi, subentra la frenesia di modificare assetto, motore, carrozzeria, gomme, scarico, acquistare gadget, accessori, addobbi, ninnoli e fronzoli per abbellire/rendere ridicola la vostra macchina. Ma state attenti, come potete vedere, esagerare è facile! XD   

I always had a passion for vintage cars, but in reality, they fascinated me with a bit of detachment: even if their living air is very intriguing, to be honest, I never understood why, lovers of vintage four-wheeler, spend a lot of money and energy to maintain and constantly polish their “toys”.
The vintage cars are known to be problematics, stiff, uncomfortable and insecure.
Yes, they are undoubtedly beautiful to see, but it all ends there. FALSE.
Recently, a new companion became part of my life, whose sympathy I have literally conquered. I can’t help about it. That’s a Mini MKVI, a vintage car now in effect.
I’ve always been very unwilling to buy it because although it was very pretty, I always considered impractical and difficult to drive.
But time has given me wrong. Yes, because to slip in traffic as  a scooter,  is not the strongest point of this little gem.
The naughty roar, super padded and comfort of seats, the fact of being collected and have a view that allows you to observe the world around one millimeter are just some of the reasons in which, as now  I perfectly understand, it’s easy to fall in love with a car like that.
The emotion to enter into a wooden steering wheel, to live an ultra dated cockpit, makes you feel really close to this means, so to want to take care of it and pampered, just like a child.
From here on in, it starts the frenzy to change trim, engine, body, tires, exhaust, to buy gadgets, accessories, ornaments and frills to decorate and make ridiculous your machine. But be careful, as you can see, it’s easy to overdo it! XD

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I wear:

Luisa Spagnoli Blazer

Fred Perry shirt

Benetton sweater

Subdued jeggins

Pompea socks

El Ganso check sneakers

Vintage case

20 pensieri su “Mini passion

  1. La stanza degli armadi dice:

    Bellissima la tua Mini!
    Le adoro, quelle d'epoca come la tua però, le nuove non mi portano via il cuore. Sarà perchè una buona fetta dei miei vent'anni è trascorsa con scorribande serali sulla Mini del mio migliore amico, stipati dentro in 4, ma il rombo cattivello, la rigidità sulle irregolarità del manto stradale e il nervosismo di questa macchinetta mi fanno impazzire!
    Tu elegante anche in versione super sportiva!
    Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *