Trend alert: Mini bags

 

Sarà a causa della nostra vita frenetica che riducendo all’osso il tempo disponibile ci costringe anche a continui spostamenti e ritmi accellerati. Le priorità cambiano e con esse anche la necessità di portare con se’ il minimo indispensabile. E’ forse questo il motivo dell’enorme successo che le miniaudieres, ovvero le mini bags, o borse di piccola taglia che dir si voglia, stanno avendo negli ultimi anni, tanto da scalare la vetta dei fashion trend più gettonati. Certo, l’irresistibile allure ed eleganza di questi piccoli capolavori invoglia parecchio, ma la loro praticità e leggerezza e la loro versatilità in ogni momento della giornata è completamente fuori discussione. Giostrandosi tra borse sportive e da giorno, ma perfette anche di sera, costituiscono una variante unica dell’accessorio più amato fra le donne. E come se non bastasse, ci liberano dall’indecisione di abbinamenti minuziosi alla ricerca della perfezione, perché loro sì, sono sempre perfette.
Per cui largo ai modelli baby di tutte le IT bags, che ci alleggeriscono dal superfluo arricchendoci di un nuovo stile, più raffinato ed aristocratico. Non vi rimane che scegliere la vostra!

It will be because of our hectic lives that reduce available time also forcing us to constant movement and accelerated rhythms. Priorities change and with them the need to bring with you the bare minimum. And maybe this is the reason of the enormous success that miniaudieres, or mini bags, whatever you want, they’re having in recent years, much to climb the peak of most popular fashion trends. Of course, the irresistible allure and elegance of these little masterpieces encourages a lot, but their lightness and versatility in every moment of the day is completely out of the question. Jousting between trendy and day bags, but also perfect as evening bags, they are a unique variation of the most popular women accessory. And as if that were not enough, they set us free from indecision to match meticulous pursuit of perfection, because they yes, they are always perfect.
So off to IT bags baby models, we lighten the superfluous enriching a new style, more refined and aristocratic. There remains to choose yours!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Givenchy mini Antigona tote, 1,073 euro at www.farfetch.com

 

Fendi 2jours mini tote, 1350 euro at www.tessabit.com
 
Phillip Lim mini Pashli bag, 487,50 euro at www.lagarconne.com

 

 

Prada Saffiano mini bag, 726,15 euro at www.saksfifthavenue.com

 

Mulberry mini Alexa, 1350 euro at www.mulberry.com

 

Michael Kors Mini Hamilton bag, 128,41 euro at www.nordstrom.com

44 pensieri su “Trend alert: Mini bags

  1. Benedetta M. dice:

    Ora non esageriamo dai, vi comprendo bene perché anche io sono sempre stata una grande sostenitrice delle borse "valigia" e lo sono tutt'ora, ma da quando ho provato la versione mini dell' Alexa di Mulberry non riesco più ad uscire senza. E' una vera è propria droga! Piuttosto preferisco lasciare a casa ciò che non è realmente indispensabile.
    E pensate che essendo una mamma devo portare sempre con me salviette,portaciuccio,cucchiaino,biberon ecc. ecc.
    Ci credete se vi dico che dentro ci sta tutto? Oltre al mio enorme Samsung Galaxy? XD
    Provare per credere!

  2. Lilli dice:

    Ciao Benedetta! Ti capisco bene, anche io ne sono diventata dipendente! Uso sempre le borse maxi proprio per metterci dentro il più numero di cose possibile, ma da quando ho iniziato ad usare le mini sizes, non riesco a tornare più indietro! E con qualche accorgimento, davvero entra il giusto necessario. Adoro la mini Antigona e la mini Saffiano, stupende!:) Un bacione!:**

  3. Iris Tinunin dice:

    Per questioni di praticità, a livello personale preferisco le maxi bag perché sono il tipo di donna che si porta la casa appresso. Devo però riconoscere che le versioni mini sono la cosa più tenera che io abbia mai vista *_*

  4. Anna dice:

    Partenedo dal presupposto che io sono per le borse micro
    sono arrivata addirittura ad usarne alcune in cui non ci stava nemmeno il cellulare. Dei piccoli gioiellini.
    Però credo che con la vita frenetica non si sposino assolutamente bene. Quando penso alla frenesia, penso alle borse giganti che uso per andare all'uni, in cui ficco di tutto: libri, penne, panini, occhiali da sole per il mattino, coprispalle per la sera…
    Le borse micro sono degli accessori, ma la loro utilità è decisamente relativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *