Archivio Mensile: giugno 2014

To each her own (dress)

Saper vestire è un’arte e riuscire a valorizzare in maniera armonica le proprie forme fa sicuramente parte di quest’ultima. Che si appartenga ad una fisionomia longilinea o ad una più rotonda poco importa, l’eleganza prescinde dalle misure di una donna, ma è strettamente legata alla sua capacità di indossare un abito con disinvoltura, come le […]

Mammamatta

Nell’ultimo periodo avrete sicuramente potuto apprezzare i miei chili “omaggio”, frutto della maternità e a dire il vero anche di qualche piccolo peccato di gola. Sì, perché in dolce attesa credo che non ci si debba curare troppo del cibo, anzi, ho personalmente testato come l’organismo, in alcuni casi, ci suggerisca come e quanto mangiare, […]

Pink coat and polka dots

  E’ davvero curioso. Ho acquistato questo cappottino durante la prima gravidanza, non sapevo se mi stesse bene, ma ho pensato di comprarlo ugualmente perché prima o poi lo avrei indossato. Ma a causa di queste stagioni incomprensibili in cui caldo estremo e freddo siberiano si alternano, non sono mai riuscita a farlo. Mi è […]

Why choose a retro style dress

Abiti romantici, raffinati e particolari, impreziositi da dettagli preziosi e ricercati, sono ciò che non può mai mancare nel guardaroba di una donna. Oltre a poterli ammirare come fossero un’opera d’arte, essi hanno la qualità di rimanere senza tempo, grazie ad uno stile eterno che consente loro di essere trasmessi di generazione in generazione. Per […]

Atelier Dream Shabby Chic

  In un mondo caotico, scandito da ritmi frenetici ed insostenibili, ci sono dettagli che ci sollevano, allegerendoci dal peso del dovere, facendoci immergere in una dimensione di abbandono in cui particolari e sfumature possono fare la differenza. Cedere alla visione di qualcosa di bello, indossare bijoux dallo stile raffinato, concedersi una tazza di tè […]

Painting of the week: Le chevalier aux fleurs

E’ proprio vero che viaggiare apre la mente. Ci fa scoprire un’infinità di cose nuove e si ha la possibilità di visitare luoghi splendidi e musei nuovi, osservando sempre straordinarie opere diverse e inaspettatamente incantevoli. E’ il caso di questa eccelsa opera del 1894, Il cavaliere dei fiori, capolavoro che ho scoperto durante la mia recente […]