Skip to main content

Posts

Showing posts from October, 2014

Happy Halloween!

Make some space for clothes that are new, trendy and useful

Every time you get to be in front of a Nashville photographer, your boyfriend or in the club, you want to look different. It goes like this, you want to look flawless every day, but you want to wear something else than what you wore yesterday or the day before yesterday.      Day by day, you drown yourself in your own clothes. As there is just too much of everything in your closet, because it’s such a pity to throw away the pieces you will never wear. We love to go shopping and it all starts with the obvious reason. You like to spend time in stores, to face the dressing room, to create all kinds of outfits. The problem is that the quantity of clothes in your closet becomes bigger than the number of days there are in a week, a month… a year. Sometimes it’s just like this: you would love to wear all the clothes you own, but you do not have time! Rationally, the only thing that could put an end to this behavior is the physical space of the wardrobe. At some point, you will not even have ro…

Trend Alert: Embroidered collars

Dopo aver osservato una delle collezioni più interessanti della stagione, quella del creativissimo laboratorio di Vivetta, ho constatato quanto i collari delle camicie siano stati oggetto di modifiche e continue ispirazioni, tanto da scaturire un nuovo interessante trend che li vede protagonisti.
Ricami in primis, regnano su capi apperentemente semplici, decorandoli con colori, giochi di forme e volumi arrivando a sostituire gioielli e bijoux, tanta è la loro ricchezza.
Così mani, cigni, ma anche teneri croissant divengono protagonisti di questo giocoso dettaglio, capace di far sorridere e meravigliare al contempo.

Lebole gioielli, un mondo in cui si armonizzano tradizione e sperimentazione

Ha radici profonde ed ereditarie, la storia legata a questo marchio introdottosi da qualche anno nel mondo del design del gioiello, un gusto che contraddistingueva già il celebre marchio di confezioni maschili Lebole, fondato negli anni 50' da Mario Lebole ad Arezzo, sua città d'origine. Oggi invece, sono Nicoletta e Barbara, rispettivamente figlia e nipote dell'imprenditore a tenere alto il nome della famiglia. Un importante progetto. in cui la complicità tra due donne, il loro comune amore per l'antiquariato, la tradizione, l'artigianato e il loro attaccamento alla terra e alla natura, le ha condotte a risultati eccellenti.  La prima, grande amante dell'arte e dei viaggi, utilizza la sua conoscenza ed esperienza per la realizzazione dei gioielli, che subiranno l'influenza e l'ecletticismo di culture diverse, con il valore aggiunto dell'utilizzo di materiali unici, ognuno dei quali legato ad una sua antichissima storia. La seconda, si occuperà alt…

Painting of the week: Maternal admiration

In un momento così importante della mia vita, non potevo che scegliere un dipinto che esaltasse la grandezza del sentimento materno. E uno degli autori che meglio può rappresentarlo è William Adolphe Bouguereau, pittore accademico francese di orignini inglesi. Il suo percorso, lungo e ricco di dettagli interessanti, attraversa l'amore per la natura, per i classici, la mitologia e per le figure religiose, che egli studiò attentamente attraverso la Bibbia. Per conoscere perfettamente e perfezionare la figura umana, come molti eccelsi pittori frequentò dei corsi di anatomia, che gli valsero a realizzare i capolavori che oggi siamo in grado di ammirare.
La maternità in particolare è un tema che Bouguereau affronta ripetute volte con estrema attenzione.
La dolcezza con cui la madre accoglie il bimbo nel grembo, il suo piglio sicuro e naturale, sono solo alcuni degli elementi che impressionano nei sui dipinti. L'incredibile candore che avvolge madre e figlio, la luce che essi eman…

A piece of my heart.

Chi mi conosce da qualche anno ricorda il post che pubblicai quando nacque la mia bimba, Alice.
Oggi, dopo poco più di due anni, un'emozione nuova ha sconvolto la mia vita.
La gioia di un altro piccolo angelo che si aggiunge alla mia famiglia.
Una sensazione nuova, nonostante io sia già mamma, perché un figlio è ogni volta un batticuore diverso.
Il respiro di Raffaele Benedetto, che come immaginerete si chiama come i suoi nonni e anche come il mio papà, mi ha regalato nuovamente una felicità che non sono capace di comunicare. Amore, un amore infinito.

Waiting for...Alexander Wang for h&m

Finalmente possiamo smettere d'immaginare come sarà una delle collezioni più attese dell'anno, nata dalla collaborazione dello stilista statunitense di origini taiwanesi con il colosso svedese del low-cost.
La collezione, che sarà disponibile all'interno degli store selezionati a partire dal 6 novembre, ricorda alcuni dei pezzi più significativi che hanno sfilato in passarella nelle scorse stagioni e propone un mood prettamente sportivo, improntato su praticità e dinamismo, sia per l'uomo che per la donna.
Tra i capi chiave felpe in neoprene, maxi parka e leggins tecnici, utilizzabili di giorno come anche in palestra. Anche per gli accessori, impronta sportiva: zaini, borse, sandali e tronchetti glam che utilizzano materiali comodi e resistenti.
C'è da chiedersi se questa come le altre "serie limitate" escogitate da H&M riscuoterà lo stesso successo per cui sgomitare all'ingresso dei negozi. Staremo a vedere.

Daddy's DIY - Shirt collar embellishments

Colletti decorati, uno dei trend che più ci piacciono e che continua a presentarsi di stagione in stagione. In realtà, l'idea mi è venuta quando ho visto queste carinissime paillettes a forma di farfalla, le ho prese in diversi colori, pensando di poter creare qualcosa anche per la mia bimba, ma intanto ho provato a personalizzare il collo piccolo e tondo di una camicia avorio, molto semplice, che con un piccolo ritocco ha acquisito una grande personalità. Infine ho utilizzato delle perline di varie misure per definire i contorni del"disegno". Non troppe, solo quattro per lato e di dimensioni diverse. Provate anche voi, è facile e divertente e come al solito creare qualcosa da sè offre l'opportunità di indossare un capo unico anche con un po' di soddisfazione!

Trend Alert f/w 2015 : Mid-heel shoes

Ecco uno di quei dettagli che s'impara ad apprezzare solo con l'età.
Sarà a causa del mutare delle esigenze personali, vedi lavoro e bambini, per le quali correre su tacco 12 non è sempre una delle scelte più azzeccate.
Ma al di là di quanto possa essere confortevole, il mezzo tacco non ha mai trovato spazio nella mia scarpiera, se non nei rarissimi casi delle storiche Vara di Salvatore Ferragamo: una scarpa che nasce e si evolve principalmente da questo classico e raffinato modello.
La stagione invernale invece, ci insegnerà ad apprezzare questa sfumatura di femminilità, proponendolo unitamente a calzature più giovanili ed interessanti, reinterpretate da grandi maison e nuovi talenti, vedi le irresistibili mary jane glitterate di Heidi Slimane per Saint Laurent.
Tory Burch, che già in passato ha utilizzato per le sue scarpe questa tipologia di tacco, si rinnova, creando modelli più accurati e ricoperti da sete, cinturini e dettagli oro, che le rendono preziose e particolari.