Wednesday, December 23, 2015

Regalo last minute: preparato homemade per cioccolata calda

Ormai mancano davvero poche ore al Natale e, se come me, avete poco tempo per andare per negozi e ancora qualche pensierino da fare, vi consiglio di preparare qualcosa in casa con le vostre mani.
Questo preparato per cioccolata calda è sempre molto gradito da chi lo riceve, grandi o piccini  farete felici tutti e regalerete un pezzetto del vostro cuore!  




Ingredienti x circa 8 tazze:

90 g di cioccolato fondente di ottima qualità
70 g di cacao amaro
100 g di zucchero semolato
15 g di farina di tipo 1 macinata a pietra

Setacciare il cacao con la farina e metà dello zucchero. Tritare in un capiente mixer il cioccolato con l'altra metà dello zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo ma facendo attenzione a non surriscaldarlo.
Mescolare tutto insieme e confezionare in barattoli di vetro o in sacchettini sigillati.


Per preparare la vostra cioccolata calda basterà versare in un pentolino circa 2-3 cucchiai rasi di preparato e 250 ml di latte (vaccino o vegetale a vostro piacimento purché non zuccherato) e portare a bollore mescolando spesso con una frusta.
Calcolare che con queste dosi si riempie una tazza mug.


Nel caso desideriate fare questi pacchettini regalo, consiglio di preparare un'etichetta dettagliata sul procedimento di preparazione ed eventualmente riportare gli ingredienti in caso di allergie.
A piacere si può aromatizzare con spezie in polvere come cannella, zenzero o quello che vi suggerisce la fantasia o il vostro gusto!


Ancora tantissimi auguri e alla prossima ricetta!!!

Pin It!

Friday, December 18, 2015

Guida ai regali di Natale 2015 - Hurry Up!


- 7 giorni a Natale, il tempo stringe e le idee sono sempre troppo poche e troppo confuse. Se non siete fra i pochi (e saggi) che hanno ultimato i pensieri per questo Natale già a fine settembre, questo è il post che fa per voi.
Dunque eccovi una selezione di regalini e regaloni da destinare alle persone che amate di più, a seconda dei loro gusti ed interessi, per ogni tasca e per ogni età.
Buoni acquisti (ritardatari) a tutti!

Pin It!

Monday, December 14, 2015

#OnlyVintageCanSaveUs


Ricordate il piccolo indizio che ho pubblicato su Instagram qualche tempo fa? 
Ecco. E' arrivato il momento di svelarvi cosa intendevo dire.
Una foto che ritrae un pacchetto con della carta di giornale retrò e un biglietto fugace.
Si tratta di un piccolo pensiero, destinatomi da una ragazza di nome Ornella, in arte "Vintage mon Amour" che vende abiti per l'appunto vintage sul celebre marketplace Depop. 
Conoscevo già da tempo questa applicazione, ma non avevo mai effettuato un acquisto, né approfondito la conoscenza. Finché un giorno ho notato la presenza di un universo (vintage) parallelo e me ne sono totalmente innamorata. Capi che si trovano solo in negozi del settore e prezzi modici, con il vantaggio di vederli già indossati e fotografati alla luce del sole. 
Da Ornella, ho acquistato un "lotto", ovvero una serie di capi, tra cui giacche, vestiti e gonne che ho trovato incredibilmente affascinanti.
Ho fatto la mia proposta e dall'altra parte ho trovato una persona gentile e disponibile, che mi ha prontamente inviato quanto acquistato. 
Devo ammetterlo, quando ho aperto il pacco, ho provato la stessa felicità che provavo da bambina nello scartare i regali di Natale. Credete sia esagerata? Niente affatto. Constatare con mano la bellezza ed unicità di capi che non vengono più prodotti, sapendo che fanno parte di un periodo lontano e pensare di farli tornare a nuova vita è senza prezzo. Davvero. 
E dopo questa emozione, eccone subito un'altra. Nel pacco ho trovato questa bustina, con due pensieri all'interno - una spilletta di Minnie ed una deliziosa camicetta di seta a fiori bianca e blu con bottoni dorati - e un gentile biglietto. 
Direte: "E' normale, un pensiero carino". No, neanche per sogno.
Di questi tempi come ho spesso lamentato ci siamo disabituati alla gentilezza. Non abbiamo neanche idea o conoscenza di quello che si può definire un gesto disinteressato. 
Nell'epoca delle invidie, dell'apparenza - e badate bene, non è certo quella che celebro nel mio blog - e della maleducazione, io ho il dovere morale di esaltare un gesto così dolce.
Un altro pensiero mi è subito giunto alla mente, ovvero, è ovvio che chi è amante delle cose vissute, quelle che non tutti apprezzano, ha un animo particolarmente fragile e gentile. Ne sono assolutamente convinta. E' una forma di romanticismo che è giunto fino ai giorni nostri, per ricordarci che esistono ancora delle persone buone e distaccate dalle cose materiali, che sono felici nel rendere felici altre persone.

Pin It!

Tuesday, December 8, 2015

Biscotti senza burro in black&white

Natale ormai è alle porte e, con esso, è iniziata la frenetica corsa al dono perfetto da regalare. 
Per non rendere questo periodo magico dell'anno un momento di vero stress, perché non preparare e confezionare regali golosi con le proprie manine?
Vi garantisco che un sacchettino ben curato con all'interno qualcosa preparato da voi, sarà molto più gradito di un gingillo acquistato in fretta e furia per non arrivare al momento dello scambio a mani vuote!
Rendete quest'attività ancora più speciale coinvolgendo i piccoli di casa..vedrete che non ve ne pentirete!


Oggi vorrei lasciarvi un'idea per dei biscotti sani e leggeri, carinissimi da vedere e facilissimi da realizzare.
Seguitemi e vi mostrerò come fare...

Pin It!

Friday, December 4, 2015

Today's character: Diletta Bonaiuti


E' con orgoglio che torno a parlare di un personaggio italiano (finalmente!) all'interno di questa rubrica. Le ragazze italiane stanno pian piano (ri)scalando la vette delle zarine e delle regine nipponiche dell'eleganza, grazie a look revival che tutto il mondo ci invidia. 
La fiorentina Diletta Bonaiuti è la protagonista di oggi, una ragazza che ha iniziato a lavorare nel campo della moda dapprima per American Apparel, poi formatasi nel team di esperti di Luisaviaroma, in qualità di stylist. Attualmente è una delle più cliccate IT girls di Grazia e a mio avviso una delle più interessanti style icon di stagione, dal momento che la sua capacità si concentra fondamentalmente nel reinterpretare pezzi nuovi e vintage che appartengono allo stile bohemienne e anni 70. Un'attitudine non da poco se si considera con quanta facilità e disinvoltura le riesca.
 Il suo punto di forza? Essere elegante con pezzi splendidi ed all'apparenza semplici. Senza perdersi in accessori eccentrici ed inutili orpelli. 
La sua personalità è l'ingrediente principale di questa ricetta d'eleganza. 
Capelli lunghissimi e sciolti, trucco naturale, la fanno apparire come un'eroina proveniente dagli anni di Twiggy e BB.
I suoi cult: pantaloni a zampa, stivali a gamba larga, camicie, abiti e tute in seta fluente e pellicce per completare il look. Un utilizzo sapiente ed equilibrato di capi dallo stile preciso e perfettamente abbinabili fra loro. Finalmente un po' di personalità in un mare di monotonia!;) 

Pin It!

Monday, November 30, 2015

Classic and stylish car scenes


Car scenes can be some of the most telling of a film: in the close confines of an automobile you can see characters crumble, strengthen, exhibit their personalities in all their glory or see them begin to closely re-evaluate their lives and choices. This little space allows unparalleled freedom of expression, and it is little wonder that, time and again, directors explore their characters in car sequences or even whole road movies that see a car journey extend over the whole course of a feature length film. As well as providing an insight into character subjectivity, cars aesthetically make a big statement, with the type of car used often perfectly reflecting the personality and style of the people who inhabit them. At Mary Jane Fashion, we’ve looked at some of our favourite car sequences, the people who take part in them and what they bring to the overall film.

Pin It!

Tuesday, November 24, 2015

Fall/Winter top bags 2016

Valentino Rockstud studs and stones bag, 2550 euro at www.luisaviaroma.com
E' arrivato il consueto appuntamento con le borse più belle e desiderate della stagione invernale, quelle che ci accompagneranno fino a primavera inoltrata e oltre.
Una selezione dei più begli accessori, in tanti modelli e materiali diversi, che dimostrano anche il variare delle tendenze nel corso del tempo. Modelli classici rivisitati, ma anche nuove reinterpretazioni: nel formato e nell'utilizzo. Lo zaino sportivo si rimpicciolisce e diventa glamour e da sera, le ormai iconiche Cademartori, si consegnano allo stile boho grazie a lunghissime frange, la falabella di Stella McCartney diventa mini e ingioiellata, mentre le borchie di Valentino si trasformano in pietre preziose e colorate. 
Questo è l'anno dell'innovazione, del colore e della personalità. Finalmente una ventata di aria nuova nel panorama dell'accessorio più amato dalle donne. Da utilizzare con cura, crea dipendenza!

Pin It!

Tuesday, November 17, 2015

Vintage Wheels - Austin Healey Sprite (Frog eye)


Quella di cui parleremo oggi è una chicca per intenditori.
Una macchina molto particolare, che suscita simpatia a prima vista, ma che è a mio avviso fra le più graziose auto britanniche prodotte alla fine degli anni 50.
Stiamo parlando della mitica Austin Healey Sprite, meglio nota come "Frog Eye", ovvero "occhi da ranocchio" per il suo evocativo frontale. Una vettura dalle poche pretese, lanciata sul mercato nel 1958 prima del gran prix di Montecarlo, giovanile e molto molto spartana, specie nella prima versione;
La vettura infatti fu concepita come spyder destinata ad un pubblico giovane e senza troppe pretese.
Per contenere i costi infatti, la Sprite, la "piccola" di casa Austin era assai spartana: aveva un pavimento in gomma, non montava paraurti, maniglie alle portiere e vetri laterali. La capote era esclusivamente costituita da un semplice tonneau cover.
Il motore utilizzato era un quadricilindrico 948cc da 44 cv completamente realizzato in ghisa. La distribuzione ad aste e bilancieri a corsa lunga le conferivano una coppia più che sorprendente nonostante la piccola cilindrata, una macchinina tutto pepe, che arrivava a sfiorare i 140 km/h.
Nel corso del tempo la piccola roadster si è conquistata qualche miglioria nei dettagli e nelle finiture, sino all'elaborazione di un modello realizzato appositamente per la sua partecipazione alle gare automobilistiche, come quelle tenutesi nel circuito di Le Mans. Nuova aerodinamica, nuovi freni, carburatore Weber e ben 100 cv di potenza per soli 610 kg. Un piccolo bolide che riuscì ad ottenere due vittorie di classe nella celebre competizione francese. 
Un'automobile essenziale e divertente da guidare, che conta ancora oggi moltissimi appassionati nel mondo. E voi invece? Riuscite a resistere a quel sorriso?

Pin It!

Sunday, November 15, 2015

Ravioli al salmone fatti in casa..che la festa abbia inizio!

Si avvicinano le feste, le riunioni di famiglia, pranzi e cene in compagnia possibilmente tra le mura domestiche come da tradizione. Per la padrona di casa spetta il duro compito di mettere in tavola prelibatezze e, se non si vuole ricorrere a prodotti già pronti, è necessario avere una scaletta da seguire per arrivare al momento X preparati!
Oggi vi propongo un'idea da poter preparare in anticipo e congelare. Al momento del bisogno basterà tuffare in acqua in ebollizione il prodotto surgelato e nelle dosi necessarie..et voilà, il gioco è fatto!
La pasta fresca ripiena soddisfa sempre il palato di tutti ed è un'ottima soluzione per la tavola delle feste! La ricetta che vi propongo è da fare interamente a casa con ingredienti semplici e facilmente reperibili. Mettetevi alla prova ed il risultato vi conquisterà!


Pin It!

Wednesday, November 4, 2015

NIVEA ci mostra quanto #AvevaRagioneMamma


Tutti voi sapete bene che il mio blog è stato interamente dedicato ed ispirato al mio papà.
Ma c'è un'altra figura portante nella mia vita, della quale ho parlato solo qualche volta, non perché non lo meritasse, ma perché spesso, il ruolo che essa ricopre nella vita di ognuno di noi è talmente naturale che tendiamo a trascurarlo, dando troppe cose per scontate, proprio come i suoi consigli.
Di chi sto parlando? Della mamma.
La mia, è una donna molto forte, determinata, capace. Ma è allo stesso tempo sensibile, premurosa ed altruista. Come spesso accade, il rapporto tra mamma è figlia presenta molte difficoltà, a causa di percorsi differenti, dello "scontro" tra caratteri diversi e forti che cercano di far valere le proprie ragioni, ad ogni costo.
Il rapporto con lei è infatti sempre stato molto travagliato, ma non per questo privo di amore. 
Anzi, sono proprio la gelosia, la passione e lo spirito di appartenenza che spesso muovono emozioni e sentimenti nell'interazione con i propri genitori.
Ah, la mamma, quante parole sante, quanti avvertimenti, quanti consigli facili da recepire, difficili da ascoltare.
Se già nel corso del tempo mi sono resa conto di quanto essa in tante occasioni avesse ragione e di quante sofferenze ed ostacoli avrei potuto evitare dandole immediatamente ascolto, la mia vita sarebbe stata infinitamente più facile.


Pin It!

Friday, October 30, 2015

Panini di Halloween alla curcuma e carbone vegetale

In questi giorni il web è pieno di ragnetti, pipistrelli, coltelli insanguinati, mummie e quanto di più splatter si possa immaginare! Halloween è alle porte, tutti i bimbi si preparano a festeggiare e le loro mamme si stanno ingegnando per rendere il buffet il più "mostruoso" possibile!
Ammetto che la mia generazione è ben lontana da quest'usanza, è una ricorrenza che non sento per niente mia, ma non demonizzo chi decide di aderire allo spirito di festa, soprattutto se è per far felice un bambino!
Quest'anno ho voluto in qualche modo contribuire ad arricchire la miriade di ricette a tema che si trovano nella blogsfera..e questo è stato il risultato!


TRICK or TREAT?

Pin It!

Thursday, October 29, 2015

Today's character - Kendall Jenner


Non so voi, ma è da un po' che (fatta eccezione delle donne e blogger dalla rinomata classe ed eleganza, comprese quelle che seguo da tempo e che sono i gran numero tra voi) non vedo persone ben vestite o che si curino troppo dei dettagli, di cosa indossano e come lo fanno.
Sarà che il trend della stagione che voleva la normalità a tutti i costi le ha risucchiate in un oblio inesorabile, sarà che oggi, l'abbigliamento low cost ci ha portato ad avere così tanti "panni" come li definisco spesso, che non siamo neanche più stimolati a nuovi abbinamenti, per quanto è diventato difficile districarsi in questa marea di inutili vestiti accessori e scarpe, che ahimè continuano - mea culpa - ad affascinarci tanto.
Intorno a me vedo invece una grande quantità di donne e uomini super curati - a modo loro - nell'aspetto, visi lucidi ed incremati, labbra superpompate e fisici da appendipanni. Mi capita di vedere in vetrina abiti, minigonne e pantaloncini di taglie così piccole che non starebbero neanche a mia figlia di 3 anni. Ma cosa è diventato il mondo? Ci siamo dimenticati cosa sono le donne, anzi, gli essere umani? Donne bellissime si sono trasformate in zombie dal viso scavato e triste e nello stesso modo è presto spiegata anche l'antipatia imperante all'interno dei negozi, ma anche l'estrema maleducazione, la scortesia e i modi aggressivi delle persone che si incontrano tutti i giorni.
Credo che molti di voi ne sappiano qualcosa, per cui smetto di tacere e mi apro per cercare conforto nelle vostre opinioni. Dove sono finite le buone maniere? Possibile che si debba avere un sorriso solo in cambio di qualcosa e che non esistano più gesti di gentilezza pura e disinteressata?
Lasciandovi  riflettere su questa condizione, credo ormai generale, del nostro - ei fu - bel paese, vi presento il personaggio di oggi: Kendal Jenner.
Tralasciando il suo grovigliato albero genealogico, figlia di... Sorellastra di... Premetto che la bellissima giovane modella statunitense imparentata in qualche modo che i Kardashian, si distingue assolutamente dalle sorelle, a mio avviso tutte eccentriche e femminili, in maniera spropositata e volgare.
Quello che colpisce di Kendall infatti è proprio la sua semplicità, forse un intimo desiderio di apparire diversa dalle persone che le stavano accanto.  
I suoi look non sono quasi mai particolarmente fantasiosi, ma se non altro si discostano da un mondo di eccessi che non basta a far guadagnare il titolo di fashion icon, che è invece stato presto accreditato alla giovane. Nonostante la sua giovane età Kendall è già divenuta una delle top model più richieste al mondo, sfilando per alcune fra le case di moda più prestigiose al mondo, come Chanel, Givenchy, Marc Jacobs, Bottega Veneta, Dolce & Gabbana e via dicendo. Avrete certamente notato la sua partecipazione come testimonial alla campagna autunno-inverno 2016 di Fendi, in cui appare in tutto il suo candore. Brava Kendy, come dire, la semplicità paga. 

Pin It!

Monday, October 26, 2015

Boho girl


In questi giorni è difficile capire come vestirsi. Se si esce col cappotto, spunta il sole e la temperatura sale magicamente 30 c°. Viceversa, se si indossa una maglietta, le nuvole si aggrovigliano, il cielo diventa minaccioso, si sente aria d'inverno e si prepara la bufera. Succede solo a me? Forse si. 
Ma in questo caso, il tempo non mi ha colto impreparata; o meglio: nel dubbio ho optato per uno stivale tattico con suola in gomma e cappello pronta fuga.
In realtà questo è uno dei look che più desideravo indossare, leggero e spensierato, mi ricorda tanto gli abitini che indossavo da ragazzina. Il floppy hat è un accessorio nuovo, che invece non avevo mai indossato prima e devo dire comodo e di grande effetto. La borsetta con gli specchietti di Zara riproduce quelle etniche che compravamo io e le compagne nel nostro periodo più hippie. La collana, unico accessorio importante, l'ho trovata invece su Happiness Boutique e con grande sorpresa l'ho trovata di grande qualità, ben fatta e curata nei minimi dettagli. Fidatevi, il peso lo conferma! ;)
Un outfit in linea con le tendenze attuali ma che rimane vagamente nostalgico e quindi perfetto anche per le amanti della moda vintage, meglio ancora se con un abito originale proveniente dagli anni 70.
La  giornata oggi era bella, ma nel dubbio, non fate come me, ricordate di portare il cappotto! XD

Pin It!

Friday, October 23, 2015

Blissbooker, la bellezza a portata di click

Essere mamma è la gioia più indescrivibile della propria vita, ma chi come me è alle prese con due bimbi piccolini, sa bene quanto sia faticoso seguirli ed accudirli, concedendo loro attenzione e gran parte, se non proprio tutto il nostro tempo.
Devo ammettere che da quando sono nati infatti, la cura personale è passata in secondo piano. Sempre di fretta, per sbrigare mille cose diverse, il tempo che stringe e gli impegni incastrati come tasselli di tetris. Ma riflettendo talvolta, mi sono resa conto di quanto sia importante piacere a se stessi per la propria serenità e per quella delle persone che ci stanno accanto. Avere una mamma, felice, curata e soddisfatta, rappresenta per i piccoli una sicurezza in più. Una scommessa non facile, a sostegno della quale interviene finalmente un nuovo alleato. 
Curiosi? Si tratta di Blissbooker, un portale online interamente dedicato al settore beauty - presente in Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Russia e e a breve in altri paesi d'Europa - che permette di prenotare trattamenti di bellezza e relax con la rapidità di un click. 

Pin It!

Wednesday, October 21, 2015

Painting of the week: Portrait of Marchesa Luisa Casati and the greyhound


Pittura profonda, tratti marcati e a momenti evanescenti, colori vividi in mezzo al grigiore, figure che si dissolvono nel loro stesso movimento. Questi sono solo alcuni dei dettagli che contraddistinguono la pittura del geniale Giovanni Boldini, pittore e restauratore italiano formatosi dapprima a Firenze e poi nei salotti della Belle Epòque, in cui belle donne abiti lussuosi e decoro sono i soggetti principali dei suoi ritratti.
Nell'opera odierna infatti è protagonista una figura femminile molto influente negli ambienti artistici e letterari di questo periodo: la marchesa Luisa Casati, icona e musa di molteplici pittori e scrittori.
In questo ritratto, la donna è ritratta assieme ad uno dei suoi levrieri, che fa addirittura pendant col suo meraviglioso abito. Il nero intenso della stoffa imprime personalità e fermezza alla donna, che trasmette un'eleganza composta, quasi severa. Il porpora dei fiori e della fodera sottogonna del vestito spezzano la rigidità dei colori, comunicando anche l'attenzione della donna nella scelta dei colori, mentre i guanti bianchi esaltano le sue mani lunghe ed affusolate, mani che sembrano avere il perfetto controllo su tutto, come sul suo educatissimo cane. Sguardo attento, pelle di porcellana ed accessori importanti come l'ampio cappello e il collo in volpe le regalano un'aria di gran classe e le pennellate di Boldini che dissolvono i contorni estremi della sua figura fanno il resto. Un'opera apparentemente semplice, ma che come tutte quelle realizzate dal pittore ferrarese trasmettono realismo se pur imprigionato in un'atmosfera surreale: la stessa che appartiene al fascino femminile, che attrae, distrae, ed ammalia in un piacevolissimo effetto artistico narcotizzante. 

Pin It!

Friday, October 16, 2015

Trend Alert f/w 2016: Skinny scarf


Bella da vedere, elegante e multitasking.
Si perché che sia abito, completo, camicia elegante o boho, salopette in velluto, questa sciarpa si presta perfettamente ad ogni tipo di abbinamento. Un accessorio dall'apparente semplicità, ma che riesce a stravolgere l'immagine di una persona trasformandola e conferendo uno stile romantico e raffinato. La ricercatezza è ora alla portata di tutti. Una skinny scarf, ovvero una sciarpa sottile - meglio se nera o marsala - è comoda da indossare, trasportare, accostare. Protegge dal freddo, ma non soffoca e va indossata quasi come se non al posto di una collana, proprio come fosse un bijoux.
Un'altra chicca che viene dal passato e che in mancanza di pezzi vintage è facilmente replicabile. Realizzarla da se' è anche semplicissimo, tagliando a vivo un tessuto in jersey elasticizzato, magari appartenente ad un capo che non si utilizza più. Se avete invece della seta in esubero e non siete delle sarte provette, vi basterà tagliare la sciarpa della lunghezza desiderata e chiudere il bordo sfrangiato tramite una stiratura. Et voilà una sciarpa express, pronta per accompagnarvi in questo carinissimo trend autunnale.

Pin It!

Tuesday, October 13, 2015

Esprit, your winter must have

Alzi la mano chi di voi non ha ancora redatto una wishlist invernale, o meglio una lista dei pezzi chiave da acquistare per far fronte alla stagione fredda;
flared jeans, abiti stampa paisley, floppy hats, minigonne in pelle, poncho etno-chic e maxi skirt boho style. C'è tutto quello che vi serve e anche di più nella nuova collezione Esprit f/w 2015-16, marchio che da sempre è sinonimo di stile e qualità al giusto prezzo. 
Lasciatevi ispirare dalle bluse e dai vestiti romantici e dai grintosi pezzi in denim che rievocano i mitici anni 70'. Una calda sciarpa ed un poncho a righe o a motivi geometrici e con frange saranno gli alleati più fedeli ed inseparabili di questi inverno, grazie alla loro grande versatilità. Osate con il cappello a falda larga e morbida, utile per dare un tocco bohèmien anche ad un look urbano, conferendogli personalità ed eleganza. Le ricerche ormai sono giunte al termine: lo shop online di Esprit infatti, offre una grande scelta di capi alla moda studiati per ogni occasione, anche per alleggerirvi dallo stress mattutino nell'indecisione di cosa indossare per andare al lavoro: tanti look interessanti vi aspettano per essere mixati e sperimentati con estrema semplicità.

Pin It!

Tuesday, October 6, 2015

Dr. Martens X Hogarth


Sembrerebbe più lo slogan di una collaborazione vincente, quella in cui una casa produttrice di abiti o accessori unisce le proprie capacità alle ispirazioni uniche di designer acclamati e famosi.
Invece, questa singolare collaborazine vede come protagonisti le celebri e resistenti calzature inglesi antipioggia - amate da grandi e piccini, uomini e donne - ed il pittore ed illustratore inglese William Hogarth, che appartenne al primo settecento londinese.
Le sue opere, definite da lui stesso teatrali, raffiguravano per lo più la realtà medio borghesi, per poi passare a realizzare dipinti dal carattere storico subito dopo i primi successi; 
oggi ad essere tela, anzi, palcoscenico delle sue realizzazioni è invece una linea di scarpe ad egli interamente dedicata, che narra in particolare le vicende di Tom Rakewell - tratte forse dalla più celebre delle sue opere: "A Rakes Progress"- un giovane che trovandosi in mano l'importante eredità del defunto padre, non fa che dissiparlo in abiti costosi, prostitute e gioco d'azzardo. Egli non è raffigurato come una persona malvagia, ma palesa tutta la sua incapacità di ricoprire il ruolo aristocratico che non gli appartiene e che non è in grado di impersonificare.
Una collezione stupenda, che unisce arte e moda, classico e contemporaneo: certi che il grande Hogarth nel vederla compiuta, sarebbe stato colto se non altro da una sincerissima ed allegra risata.

Pin It!

Friday, October 2, 2015

Gâteau invisible aux pommes

Con l'arrivo dell'autunno e con le temperature che iniziano a scendere, cosa c'è di più confortante di una fumante tazza di tea ed una fetta di torta?
Se poi quest'ultima è ricca di mele, profuma di vaniglia ed è anche light, non si può chiedere di meglio!


Questa ricetta ha origini francesi (forse dal nome l'avrete intuito!) ed è una torta che si può definire al 99% composta da frutta. Quest'ultima viene tenuta insieme da un semplice impasto composto da uova e pochi altri ingredienti ed in piccole dosi, tanto che la rendono leggerissima e adatta anche in periodo di dieta.
Il sapore è avvolgente e piacevole che si adatta ad ogni momento della giornata quando c'è bisogno di una coccola dolce senza dover incorrere nei tanto odiati sensi di colpa.
Provatela e non la lascerete tanto facilmente.

Pin It!

Wednesday, September 23, 2015

Paisley & Wood


Non c'è tesoro più grande di quello scovato in fondo all'armadio di una mamma o di una nonna, nel quale spesso giacciono abiti splendidi ma che nessuno ha più avuto voglia o modo di indossare. Trovare qualcosa di particolare e darvi nuova vita non ha prezzo ed è un qualcosa di molto lontano dall'acquisto di un nuovo capo, una sensazione molto più interessante ed appagante. L'entusiasmo di poter indossare qualcosa che appartiene al passato, oggi, è la prova di quanto siano affascinanti mondo e cultura vintage. A tal proposito, ho indossato un completo con blusa dalle maniche a sbuffo e gonna svasata stampa paisley, che apparteneva a mia mamma. Ho preferito completare il look con toni caldi, senza stravolgere la calma e la compostezza di colori e forme. Il mio nuovo orologio in legno Jord della serie Ely Green Sandalwood & Maple e la collana personalizzata con l'emblema dell'infinito ed il mio nome inciso, sembravano essere fatti apposta per questa giornata. Verde, relax e quiete. Un momento di raccoglimento e riflessione su passato, presente e futuro.

Pin It!

Thursday, September 17, 2015

Trend Alert f/w 2015-16 - Floppy hat



Ormai è inarrestabile. Lo stile bohèmienne - sarà a causa del fascino sognante che suscita in ognino di noi o per il semplice fatto che rievochi gloriose generazioni di donne affascinanti ed incredibilmente belle -  continua a conquistare il mondo della moda. Sulle passerelle, per le strade e all'interno dei negozi, affiorano accessori e abiti che reinterpretano il mito degli anni 70' con entusiasmo, nostalgia, ma al contempo innovazione. Più colore, tanti accessori e per farla breve, il contrario del "senza troppi fronzoli", anzi chi più ne ha più ne metta. Purché in linea con lo stile boho. La generosità dei dettagli è finalmente premiata, facendo sempre attenzione a non perdere d'occhio il tema in questione. Dunque si a maxi dress a fiori o con stampe paisley, perfetti i capi in pelle, meglio se con frange, tronchetti con tacco  stivali in suède o cuissardes, maxi cardigan di lana a trama spessa con motivi etnici, ampie cinture con monete e monili che "suonano". 
Un guardaroba finalmente comodo e perfetto per chi soffre il freddo d'inverno. E tra gli accessori essenziali, uno dei must più stilosi di stagione, il cappello a falda larga e morbida. Si, quello che usavano le nostre mamme. 
Di giorno o di sera, a toni caldi o total black, l'essenziale è portarlo sempre con voi!

Pin It!

Tuesday, September 15, 2015

Torta Smarties

Un nuovo appuntamento con la dolcezza e, se nello scorso post ho puntato sulla tradizione, stavolta voglio proporvi qualcosa di innovativo e golosissimo.
Si tratta di una torta di una semplicità disarmante ma che vi farà fare una figura strepitosa in ogni occasione. Ormai a casa mia è una garanzia e, quando c'è qualcosa da festeggiare, lei è sempre presente!


La base è costituita da un impasto detto anche "base californiana" che consiste in un composto di farina, uova e zucchero piuttosto compatto che viene poi cotto in uno stampo contenitivo. In questo caso è arricchita da una parte di cioccolato fondente che va a sostituire buona parte della percentuale di grasso (burro), rendendo questa torta un po' più leggera e meno stucchevole.
Per gli amanti del cioccolato è una vera goduria!!! 

Pin It!

Monday, September 7, 2015

Feeling greek


Dovete perdonare la mia recente latitanza; D'altra parte, l'estate dovrebbe essere la stagione del riposo - anche se per me diventa il periodo più pieno di impegni e cose da fare per giunta anche all'ultimo minuto -
Se in passato nel vestirmi utilizzavo molto i colori e amavo sperimentare stili diversi, attualmente non adopero altro che il bianco intervallato da qualche accenno di blu o turchese spesso accompagnati da accessori dai toni caldi. Proprio per rilassare la mente e vivere queste giornate senza troppi pensieri ed indecisioni.
In particolare ho usato tantissimo questa blusa, che mi ha subito ricordato un abito che mia mamma comprò da ragazza durante un soggiorno in Grecia. Alcuni dettagli color cuoio mi hanno fatto subito sentire come se fossi sbarcata su di un isola Egea. E poi anche qui, dove sono nata, le influenze degli abitanti di questa splendida terra sono fortissime, tanto da averne plasmato estetica e tradizioni. A volte basta solo un po' di immaginazione per percorrere un viaggio nel tempo e nello spazio.

Pin It!

Monday, August 31, 2015

Torta delle nonna REMAKE

La torta della nonna o torta con i pinoli ha origini fiorentine ma è diffusa e gradita ormai in tutta Italia. La ricetta originale fu ideata dal cuoco toscano Guido Samorini e vanta numerose interpretazioni ed imitazioni. Il punto fermo di ogni versione prevede un generoso strato di crema pasticcera avvolta in un guscio di frolla friabile e ricoperta di pinoli. E' un dolce che si trova sempre nelle trattorie della mia zona come dessert di fine pasto abbinato ad un buon vino liquoroso, possibilmente Vin Santo ma vi assicuro che sarà difficile resisterle in ogni momento della giornata!
Se aggiungete cacao o cioccolato alla crema otterrete la torta del nonno ma questa è un'altra storia!


Pin It!

Friday, August 14, 2015

Maionese senza uova

Ferragosto è alle porte e con esso l'irrinunciabile grigliata tra amici. In questo lungo weekend di festa verranno sfoggiati BBQ di ogni sorta e nell'aria si spargeranno profumi allettanti e golosissimi. Oltre la buona compagnia e qualche bevanda ghiacciata, il cibo sarà il vero protagonista della serata.
Che sia carne, pesce o verdure, il segreto per ottenere una grigliata a regola d'arte è la marinatura in spezie, sale o intingoli e la salsa di accompagnamento finale.



Pin It!

Monday, August 10, 2015

Trend Alert: Golden tattoo


Sono apparsi in tutto il loro splendore già al Festival più cool dell'anno, quello di Coachella, in cui le stars ne hanno sfoggiati di davvero particolari. Accostati allo stile hippie, regalano uno splendido risultato e costituiscono finalmente una novità in fatto di make-up; inoltre, sono interessanti proprio perché temporanei. Stanco del tatuaggio? Nessun problema, va via in men che non si dica.
Ma d'estate, i golden e silver tattoos spopolano, brillando dalla mattina alla sera, illuminati dai riflessi della luce naturale in spiaggia e di quella artificiale di notte.
Un vezzo che tutte possono permettersi, con qualche piccola attenzione: non eccedere con i decori e non indossare altri gioielli. Ricordate che la semplicità paga e che anche un piccolo tatuaggio dorato può diventare un grazioso dettaglio degno di attenzione.
La scelta è molto ampia: bracciali intarsiati, motivi floreali, temi che richiamano la natura e le decorazioni egizie. Molto carini se indossati con look total white o indumenti crochet a contrasto, con abitini leggeri, oppure abbinati al blu di una gonna denim o ad un pantalone scampanato.
Finalmente un accessorio leggero e diverso dal solito, che fa da gioiello e make-up per la vostra pelle.

Pin It!

Monday, August 3, 2015

Music and stars


L'estate non è solo la stagione del sole e del mare, dell'amore e delle uscite serali. E' anche un tempo in cui vivere in armonia con la natura, inseguire le stelle nel limpido cielo di agosto, ascoltare la musica che preferiamo in modo che diventi la nostra colonna sonora.
E come farlo al meglio se non con le nuove hi-Deejay, le italianissime cuffie professionali progettate da hi-fun, dotate dell'esclusivo sistema BBS (Bass Boost System) che consente di ascoltare la musica a voume ridotto restituendo un'eccezionale qualità e pulizia del suono, grazie alla valorizzazione dei bassi ed all' isolamento dell'audio dai rumori esterni.
Un accessorio che non può mancare nella nostra estate, per assaporare ogni singola nota portando con noi colore ed allegria. 
Hi-Deejay è infatti disponibile in dodici differenti tonalità e fantasie, per darvi la possibilità di scegliere quella che più si avvicina al vostro stile.
Io non ho avuto dubbi, quelle in denim con le stelle sono carinissime e trendy, ma perfette anche se abbinate ad un abitino anni 50' come quello che indosso.
Un alleato essenziale per vivere la mia estate fra stelle e musica. 

Pin It!

Thursday, July 30, 2015

Clafoutis di pomodori

In questo periodo dell'anno, più che mai, è piacevole cucinare in anticipo (magari sul fresco della sera) una pietanza che possa trasformarsi in un'ancora di salvezza per i pasti successivi magari frettolosi o take away.
Le torte salate o gli sformati sono indubbiamente le soluzioni migliori, grazie anche ai prelibati prodotti del periodo.



Iclafoutis o clafouti è uno sformato, solitamente dolce, cotto al forno di origine francese. Il procedimento è molto semplice e consiste nel ricoprire con una pastella simile a quella delle crêpes della frutta matura (come ciliegie nere nella versione originale) o, nel caso di versione salata, della verdura. 
Giocando con la fantasia si possono ottenere delle combinazioni sempre diverse e golose che non annoieranno il palato dei vostri commensali.
Io ve lo propongo con il frutto principe dell'estate: il pomodoro.

Pin It!

Saturday, July 25, 2015

Ispirazioni per un bagno dalla linea retrò



Chi è appassionato di moda vintage è generalmente affascinato anche da tutto ciò che appartiene al passato: dall'arte ai dipinti antichi, dall'antiquariato più in genere ai pezzi di arredamento dallo stile prevalentemente classico. 
Avendo a che fare spesso con ristrutturazioni, per lavoro, mi trovo spesso a curiosare in rete o sui giornali, cercando sempre nuove ispirazioni in grado di convogliare le esigenze di funzionalità ed estetica.  
Di recente mi sono occupata proprio della realizzazione di alcuni bagni, cercando di capire come riuscire ad ottimizzare gli spazi disponibili con i pezzi da installare al loro interno. La scelta dei mobili da bagno, come anche quella di rivestimenti e pavimenti è assolutamente essenziale per la riuscita di una sala da bagno bella da vedere e ugualmente comoda all'utilizzo.
Su internet, ho trovato molteplici soluzioni, su come disporre pezzi, sfruttare i piccoli spazi e creare un accesso ideale per il bagno. 
Lo stile retrò è come potrete immaginare quello che più mi appartiene e al momento anche quello che va più di moda in fatto di design. L'installazione di vasche e docce, va ponderata a seconda della disponibilità dello spazio presente nell'ambiente ed anche i pezzi vanno scelti e selezionati per la loro efficenza, ma soprattutto in base alla loro utilità. Un mobile capiente ma ingombrante ad esempio, finirebbe per stravolgere l'armonia della stanza.  
Progettare un bagno può essere molto divertente, ma occorre avere delle linee guida fornite da professionisti del settore, che vi aiutino a chiarire tutti i dubbi, suggerendovi soluzioni innovative ma equilibrate. 
Su questo utilissimo portale, troverete moltissime informazioni su come progettare ed arredare il vostro bagno e tutti gli ambienti della casa, insieme a tante foto ed ispirazioni, con il nome di chi li ha progettati e relativi contatti, in modo da poter osservare da vicino le loro abilità e le loro più belle realizzazioni. Inoltre c'è la possibilità di sottoporre quesiti e planimetrie ad un'estesissima community di esperti, per ogni competenza e settore. Avere una casa perfetta è così semplice che è diventato quasi un dovere: ed ora avete a vostra disposizione lo strumento giusto per iniziare i lavori!

Pin It!

Wednesday, July 22, 2015

Vintage wheels - Morgan 4/4


Poichè le cose da fare non sono mai troppe ed il tempo avanza opprimente fino a farmi mancare il respiro, ho giustappunto deciso di cimentarmi in una nuova avventura: "Vintage Wheels", una rubrica interamente dedicata alle auto d'epoca. 
Le autovetture vintage si sa, hanno un fascino senza paragoni, perché raccontano molto del nostro passato, fanno parte della nostra storia e di quella di chi ci ha preceduto e molti sono i ricordi ad esse legati. 
Ma per gli amatori del genere, le auto storiche, nascondono storie incredibili ed intriganti che meritano di essere raccontate. Ed è quello che cercherò di fare in questo speciale spazio dedicato allo stile retrò, se pur legato alle quattro ruote.
La prima macchina di cui parlerò è forse quella che mi è più cara, proprio perché legata ad una preziosa memoria di quando ero bambina. Si tratta di una Morgan 4/4
Il mio papà me ne regalò un modellino all'età di otto anni ed in tutta franchezza, pur osservandola da ogni lato non riusciva a piacermi neanche un po'. Da bimba ero affascinata dai motori, ma bramavo nascostamente tutte le Ferrari ed i modellini di auto sportive e supercar che mio padre regalava a mio fratello. Vedevo che c'era una grande differenza tra le macchine e constatavo che quelle che mi venivano regalate - per lo più britanniche - erano invece così classiche, ferme, composte. In quel momento non mi appartenevano affatto. Mai e poi mai avrei potuto immaginare che un giorno, sarebbero diventate il mio sogno nel cassetto.

Pin It!

Friday, July 17, 2015

Summer essentials 2015 - In vacanza con "pochi ma buoni"

Dopo mesi di attesa finalmente il meritato periodo di riposo è arrivato o arriverà a breve per molti di noi. Rimane il dubbio su come organizzare il beauty e la valigia, per essere sempre perfette e non trascurare il proprio stile neanche in vacanza.
Eccedere con la quantità di prodotti per la cura del corpo e con il numero di abiti da mettere in valigia è sempre un grave errore.
Una moltitudine di cose non fa che generare confusione al momento di scegliere cosa indossare, specie se costretti dai cambi rapidi dell'ultimo minuto: spiaggia-aperitivo-cena-dopocena.
Puntate invece su pochi pezzi non necessariamente basici ma facilmente abbinabili tra loro;
Un paio di shorts di jeans ed una camicia bianca ad esempio, una maxi skirt in chiffon di seta color tortora, un paio di pantaloni di lino bianco. E dopo i pezzi per tutti i giorni, gli essenziali più importanti, passepartout per il giorno e per la sera, che incorniceranno alla perfezione la vostra magica estate.



Pin It!

Wednesday, July 15, 2015

Gelato al doppio cioccolato

Alzi la mano chi sa resistere ad un fresco gelato. In molti non avranno avuto dubbi nell'affermare che con questo caldo è un buon rimedio per far pace con il mondo!
Il gelato è il cibo emblema dell'estate, un ottimo fine pasto o una pausa rigenerante anche per chi non può ancora godere delle vacanze.
C'è chi lo ama alla frutta, chi nei classici gusti a base di crema e chi, più temerario, si lascia ammaliare da sapori innovativi. Ma il re in assoluto rimane sempre quello al cioccolato! Piace a grandi e piccini e per tutti una pallina color cacao è finita almeno una volta nella vita nel variegato cono della merenda.


Pin It!

Friday, July 10, 2015

Premamanonline, fashion in gravidanza



Il miracolo della vita è senza dubbio il regalo più bello che la natura ci abbia concesso. Dare alla vita un bambino, imparare a capirlo, accudirlo e crescerlo è un'esperienza senza paragoni.
Ma la fase che precede la nascita del piccolo, è un momento molto delicato per ogni mamma, che impara a convivere con un nuovo aspetto e con una fisionomia diversa da quella solita.
Le curve si ammorbidiscono ed il pancione cresce, per preparare la strada al nascituro.
Ed è proprio per questo che ogni donna in dolce attesa, ha la necessità ed il dovere di essere coccolata, ma anche di coccolarsi un po', iniziando anche dal proprio aspetto. Essere in gravidanza non implica indossare una tuta per tutti i nove mesi di gestazione, altresì la possibilità di prendersi cura di sè, iniziando dal proprio fisico e  giocando a sperimentare col un nuovo guardaroba.
In questo nuovo percorso, potrete contare su un nuovo prezioso alleato: Premamanonline, che vi assisterà in maniera semplice e comoda all'acquisto di capi premamàn alla moda, adatti ad ogni circostanza;
Abiti per occasioni speciali, gonne e pantaloni premaman per essere perfetta sul lavoro tutti i giorni, T-shirts ironiche per una pizza con le amiche e poi la comodità di jeans, leggins e jumpsuit, appositamente studiati per il benessere e il comfort del pancione.  
Un modo facile per acquistare online senza troppi problemi, grazie alla preziosa guida alle taglie che vi aiuterà a selezionare il capo perfetto per voi. Da oggi ancora più invitante grazie ai saldi che rendono il vostro shopping sempre più conveniente!
E se avete appreso da poco la bella notizia non preoccupatevi, per voi c'é il codice sconto "DADDYPREMAMAN" che vi da diritto ad un 15% di sconto a partire da fine agosto fino a fine anno, con possibilità di estensione. Mica male! ;)

Pin It!

Wednesday, July 8, 2015

Summer inspiration: Off the shoulder


Ecco un trend di ritorno dagli anni 80' e prima ancora dai lontani anni 70' . Un capo che può ormai dirsi Vintage e che si abbina bene a jeans, gonne e pantaloni di ogni tipo e tessuto. Se scelto in una tinta basica, può infatti fornire la chiave per un look estremamente femminile, senza eccessi e senza mai apparire ordinario. Classiche e romantiche le versioni nere o total white, più in linea con le tendenze gitane quelli a stampa paisley. Cropped o regolari, i top a spalle scoperti si confermano tra i più significativi trend dell'estate 2015. 
Una cosa è certa, la semplicità accostata a questo capo è sempre vincente. Personalmente lo preferisco abbinato a dei pantaloni in cotone oppure agli shorts di jeans. Collana bohemiène, una piccola bandoulière e sandali flat color cuoio.  L'estate in un momento.

Pin It!

Wednesday, July 1, 2015

Libera la tua passione con Smart Fortwo Black Passion

caratteristiche tecniche nuova smart fortwo

Piccola fuori, spaziosa all'interno, grintosa e superaccessoriata. Così si presenta la nuova Smart Fortwo, oggi in una versione tutta nuova ed accattivante: Black Passion. Passione nera, come il colore di quelle che vibrano nella vita di tutti noi. 

Pin It!

Tuesday, June 30, 2015

Insalate MonAmour

Con l'arrivo della bella stagione si ha voglia di trascorrere quanto più tempo possibile all'aria aperta, si sente il bisogno di nutrirsi con cibi freschi e veloci da preparare, si desidera leggerezza ma senza rinunciare al gusto. Anche la voglia di stare ai fornelli viene sempre meno, quindi le insalate sono la miglior soluzione ma, attenzione, non mandiamo in vacanza la fantasia!
Che siano insalate vegetariane o vegane, a base di latticini o proteine, di pasta o solo di verdure, bastano davvero poche mosse e qualche piccola accortezza per portare in tavola un piatto colorato, nutriente e goloso.

Ma come comporre un'insalata da 10 e lode?? Innanzitutto prediligere prodotti di stagione e biologici aiuta ad ottenere il massimo di sapore, poi limitare le cotture per non perdere preziose proprietà nutrizionali e scegliere ingredienti quanto meno raffinati possibile (nel caso della pasta, ad esempio, sempre meglio integrale) ed infine giocare con gli abbinamenti fino a trovare quello più consono ai propri gusti. 
Anche i condimenti giocano un ruolo importante, come una vinaigrette a base di aceto di mele, succo di limone e olio e.v.o. per le foglie verdi ne esalta la croccantezza oppure un classico mediterraneo come olio, sale marino e origano per arricchire una caprese, ma le combinazioni sono infinite e la stagione aiuta a riscoprire tutti i profumi delle erbe aromatiche che donano il giusto sprint anche agli abbinamenti più semplici.

Pin It!

Friday, June 26, 2015

Flared jeans



Volete che vi partecipi di una delle mie recenti riflessioni in fatto di moda?
Possibile che io sia così grande, da aver varcato già una volta il traguardo de "Il ritorno di..."
Ovvero, sono realmente passati tanti anni da quando un capo era di tendenza, poi demodè e poi ancora di moda?
Si. Sono passati. Ma l'importante è non sentirli! :P
Il capo di cui parlerò oggi sono i jeans a zampa, dei quali in realtà nella mia adolescenza, ho provato solo una vaga rivisitazione, dei jeans mezza campana o leggermente scampanati.
Oggi invece, il trend che impazza è proprio il ritorno degli originali, quelli nati negli anni 70, che tutte le nostre mamme - nel loro miglior periodo fricchettone - hanno indossato, dovendo subire, come al solito, amare critiche da parte dei figli.
Ma oggi il loro fascino è indiscutibile e se abbinati a camicie romantiche e capi non troppo estremi possono risultare davvero belli. Io ho optato per il bianco della camicia crochet e per accessori vintage. Una collana (della mamma) che uso sempre come bracciali e una borsa Gucci vintage, (sempre della mamma) appartenente allo stesso periodo. Che fortuna averla conservata! Un look boho chic semplicissimo reso più autentico dagli accessori vissuti. I jeans sono di Zara, ma se volete esagerare ed indossare una ghirlanda in testa, non potete non vedere quelli superflared di Acne Studios. Li amo, ma erano troppo persino per me!
Un consiglio? Assolutamente no ai jeans a zampa con scarpe basse: i pantaloni che strisciano e si consumano col tempo sanno di sciatto e non sono belli da vedere. Optate per delle scarpe medio-alte, perfette anche le attualissime flatform. Se indossate spesso scarpe di pari altezza fate fare un risvolto ai jeans indossando quelle, sarete sempre perfette ed impeccabili senza che i jeans debbano apparire di una taglia diversa dalla vostra! ;)



Pin It!

Friday, June 19, 2015

Summer inspiration: Crochet



Torna alla carica un pezzo forte degli anni 90' in cui, abiti ed accessori crochet, possibilmente handmade facevano impazzire le teenagers. Alzi la mano chi non ha mai indossato un top crochet color ecru oppure uno di quei cappellini hippie con tanto di occhiali tondi. Proprio quelli che si portano adesso. 
Ricordo bene, quando a poco più di dieci anni, me ne feci confezionare uno su misura da una mia cara zia, che era bravissima a lavorare a maglia. Ne fui così entusiasta!
Questa deliziosa trama, reintrodottasi timidamente per mezzo di accessori o braccialetti poco vistosi, dilaga finalmente con audacia in (quasi) tutti i negozi, pronta a divenire pezzo cult dell'estate 2015.
Immaginate la sabbia, il mare ed il sole. In questo contesto, questi abiti, sembrano assumere una componente davvero romantica, evocando le serate d'estate fra chitarre e falò accesi. All'insegna del più puro spirito boho-chic!  

Pin It!

Sunday, June 14, 2015

Detox Water, il sano trend dell'estate 2015

Come sapete cucinare e scoprire nuovi sapori é una delle mie piú grandi passioni. Sfortunatamente peró a causa di tanti impegni non riesco mai ad aggiornare la sezione ricette come vorrei.
Ma da qualche tempo seguo un blog di cucina eccezionale, che mi ha ispirato ed emozionato al contempo. Tanto da far nascere l'idea di questa preziosa collaborazione;
La dolcissima  Consuelo, da I biscotti della zia, preparerá e illustrerá per noi delle creazioni gastronomiche al limite del capolavoro. Spulciando un po' sul suo blog capirete subito il perchè. 
Non solo piatti gustosi e coloratissimi, ma anche incredibilmente belli da vedere, resi tali dal suo amore per la cucina e da una costante sperimentazione di ingredienti innovativi ed accostamenti personali ed autentici.  Un mondo in cui amare il cibo diviene spontaneo e alla portata di tutti. Vediamo insieme i suoi consigli per affrontare al meglio la stagione estiva;


Per la nostra salute bisognerebbe bere 2 litri di acqua al giorno. Questa buona regola permette il buon funzionamento dei reni; elimina le tossine, combattendo la ritenzione idrica; riduce la fame nervosa; migliora la digestione e mantiene i tessuti tonici ed idratati.
Non sempre però è semplice ed io ultimamente sto facendo fatica ad essere costante, ritrovandomi in uno stato di idratazione molto scarso.
Ho deciso quindi di cercare una soluzione e l'ho trovata nella detox water. Adesso vi spiego di cosa si tratta...


Pin It!

Thursday, June 11, 2015

Mom denim


Toni pastello, tessuti leggeri ed una bella giornata. Questo è quello che mi ricarica dalla fatica del lavoro e dalla cura dei (meravigliosi) bimbi. Un look per prendersi un po' in giro, visto che indosso i tanto bisfrattati mom jeans, comodissimi e forse anche un po' buffi a vedersi, ma che importa? Quando si diventa mamme, tornare a giocare diventa del tutto naturale. E poi li ha scelti la mia principessa: anche se avessi dovuto tirarmi addosso tutte le critiche di questo mondo, li avrei presi comunque, per farla felice ;)
Occhiali a lenti tonde e capi comodi, da passeggiata. Le mie "puerili" JC Play, che hanno tanto fatto sorridere mio marito, poiché è davvero difficile comprendere se slancino o appiattiscano la figura. Io le trovo molto carine, perché tra le flatform assurde che si vedono in giro, rimangono molto sottili ed indossabili, a mio avviso anche con un abitino estivo. E per voi? Qual'è il vostro modo di giocare e divertirvi con la moda? Osate mai con capi al limite del comico?

Pin It!

Monday, June 8, 2015

Painting of the week: The conversion of Saint Paul


Il dipinto odierno rappresenta la Conversione di San Paolo, interpretata da uno dei più grandi pittori del panorama artistico italiano e mondiale di tutti i tempi:Michelangelo Merisi, meglio noto come il Caravaggio.
Le figure religiose furono molto care al pittore, che ne realizzò un numero importante su commissione e non. A primo impatto, la prima cosa che si nota è la semplicità dello sfondo. La scena è ricca di dettagli, ma si dipana al buio del terreno di una stalla, molto probabilmente, l'ultima tappa prima della sua conversione sulla via di Damasco.. Essa rappresenta il momento in cui Saulo - poi ribattezzato Paolo dopo aver trovato la fede - cade dal suo cavallo, in preda alla folgore divina. Delicatissima è la tecnica con cui il Merisi rende il movimento del cavaliere con le braccia protese, mentre viene accecato dalla luce Santa. I tendini tesi della mani, queste ultime istintivamente aperte nel tentativo di aggrapparsi durante l'inaspettato volo. I toni scuri del dipinto evidenziano uno stato di desolazione e buio, quello che Saulo vive all'interno della sua anima prima di incontrare il Signore. Il cavaliere ha con se' elmo e spada, che a nulla valgono in questa circostanza. Nell'opera si scorgono poi, altre due figure: quella del suo vecchio palafreniere è in secondo piano, mentre il destriero è soggetto centrale, che occupa quasi lo spazio dell'intera tela. L'espressione dimessa del cavallo nell'osservazione del padrone è inquietante, tuttavia, è possibile constare come l'animale abbia un sentimento di pietà nei confronti dell'uomo; il gesto di sollevare la zampa per non calpestarlo ne è la prova più significativa.
Una tela che nella sua semplicità è ricca di sapienza e dettagli minuziosamente studiati. mentre le luci forniscono allo spettatore tutto il pathos che il Caravaggio intende trasmettere come di consueto in tutte le sue opere.

Pin It!

Friday, May 29, 2015

Today's character: Taylor Swift


Fama da star, corpo da modella, viso da bambola. Di certo tutto questo aiuta.
Anche se non sono solita annoverare personaggi dello spettacolo tra le style icon di Today's character, la giovane cantautrice statunitense Taylor Swift, merita assolutamente di essere citata.
Il suo stile, semplice, raffinato a tratti preppy, con discreti e composti tocchi di colore e fantasie delicate, valgono a definirla certamente una reginetta d'eleganza.
Gli abitini anni 50, le camicie abbottonatissime e spesso a colletto peter pan, i fiocchi, le gonne a ruota e le borsette ultrafemminili, sono tratti distintivi di un mood caratteristico che la rendono sempre perfetta in ogni occasione. E ancora: pantaloncini a vita alta, completi romantici e il sapiente utilizzo di accessori senza eccessi, completano armoniosamente ogni look, senza mai lasciare nulla al caso. Quando ci si avvicina al banale insomma, ecco che un dettaglio è in grado di risolvere immediatamente il problema.
La cornice perfetta per Taylor? 
Occhi da gatta e labbra rosse magnificamente disegnate, alla maniera delle pin-up americane appartenenti ai favolosi fifties. Una moderna versione di una donna che sa prendersi cura di sè in ogni occasione, senza mai accantonare la propria femminilità.

Pin It!

Tuesday, May 26, 2015

#Unmomentodidolcezza

Prendersi cura di sè non vuol dire soltanto abituare il proprio organismo a divieti e sacrifici, anzi, molto spesso, quello che più ci piace, fa bene al nostro fisico ed al nostro umore. 
Mangiare bene e concedersi qualche piccolo peccato di gola non è mai stato un problema, ma con Dietor, che da oltre 40 anni mette a disposizione la sua esperienza è ancora più salutare.
Il celebre dolcificante da tavola, disponibile in tante varianti per tutti i gusti: bustine, compresse, sfuso o liquido, per rendere dolci bevande fredde o calde, o perché no, per preparare degli squisiti dolci a basso contenuto di zuccheri.
La sua qualità infatti, si affida all'utilizzo di ingredienti naturali, presenti nella frutta e nei cibi fermentati ed ovviamente, senza aspartame.
Privo di calorie infatti, vi da finalmente la possibilità di concedervi ogni volta che vorrete #1momentodidolcezza.
Tenersi in forma è importante quanto mangiare bene, senza troppe privazioni e in questo Dietor è un alleato senza paragoni. Godete di un'estate ricca di gusto e dolcezza, grazie a tutti i suoi prodotti. Per conoscerli meglio, visitate la pagina facebook di Dietor ed il suo profilo twitter, per scoprire tante curiosità, ricette e consigli e per essere sempre aggiornati sul dolcificante più amato dagli italiani!

Pin It!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...