Skip to main content

Torta Smarties

Un nuovo appuntamento con la dolcezza e, se nello scorso post ho puntato sulla tradizione, stavolta voglio proporvi qualcosa di innovativo e golosissimo.
Si tratta di una torta di una semplicità disarmante ma che vi farà fare una figura strepitosa in ogni occasione. Ormai a casa mia è una garanzia e, quando c'è qualcosa da festeggiare, lei è sempre presente!


La base è costituita da un impasto detto anche "base californiana" che consiste in un composto di farina, uova e zucchero piuttosto compatto che viene poi cotto in uno stampo contenitivo. In questo caso è arricchita da una parte di cioccolato fondente che va a sostituire buona parte della percentuale di grasso (burro), rendendo questa torta un po' più leggera e meno stucchevole.
Per gli amanti del cioccolato è una vera goduria!!! 



Ingredienti x una tortiera da ø26cm:
Per la buona riuscita della torta, lo stampo deve essere come questo.

base
100 g di farina 00
100 g di cioccolato fondente*
150 g di zucchero semolato
3 uova medie bio
50 g di burro

ganasce al fondente
200 g di cioccolato fondente
200 ml di panna liquida fresca

Smarties colorati q.b.
Burro e farina per lo stampo

*Scegliete un cioccolato di qualità, il risultato sarà impeccabile!

La base della torta l'ho fatta nella planetaria con il gancio a filo ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o con le fruste elettriche.

Ungere e infarinare lo stampo, quindi procedere con la preparazione della base.
Preriscaldare il forno a 180°C in funzione statica.
Sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria con il burro. A parte montare le uova con gli zuccheri fino a renderle spumose. Unire il cioccolato e continuare a mescolare energicamente. Aggiungere poco per volta la farina setacciata, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versare nella tortiera e cuocere per 30 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella. Quando lo stampo diventa maneggiabile, rovesciare sul piatto di portata.
Preparare la ganasceScaldare la panna senza portarla ad ebollizione e versare subito sul cioccolato tritato. Mescolare a lungo fino ad ottenere un composto fluido e lucido.
Versare subito nell'incavo della torta e decorare a piacere con gli Smarties.


Divertitevi a creare disegni diversi in superficie per renderla unica ogni volta! 


Una torta che mette allegria ed è adatta per ogni occasione e per tutte le stagioni!


Provatela e fatemi sapere, vedrete che il successo è garantito!
Alla prossima ricetta!

Comments

  1. Wow sembra buonissima e davvero semplice da fare! La prossima volta che inviterò gli amici a cena proverò a farla! :)

    ReplyDelete
  2. so cool and cute :)))

    http://www.relaxfeel.com/en/green-plaid-lace-skirts.html

    ReplyDelete
  3. It looks delicious :)

    http://checkinonline.blogspot.com/

    ReplyDelete
  4. oggi è il compleanno del mio piccolo, cercavo un'idea semplice e d'effetto come questa, grazie Benedetta, ti farò sapere
    Ubique Chic

    ReplyDelete
  5. Mamma mia che meraviglia questa torta!!! E sarà super buona!!! <3

    ReplyDelete

Post a Comment

Popular posts from this blog

Today's character: Ulyana Sergeenko

Trend Alert s/s 2016 - Pom pom sandals

Se non è il tempo a preannunciare la calda stagione, illudiamoci che possa farlo il colore sprigionato da uno dei nuovi oggetti di desiderio per l'estate 2016: i sandali con pon pon. Greci di nascita, questi calzari dall'aspetto allegro e variopinto, sono destinati, come già sta accadendo a divenire uno dei must have della bella stagione; superflat ed in cuoio chiaro, sono decorati da innumerevoli pon pon e perline colorati, ciondoli, frange e chi più ne ha più ne metta. L'essenziale è che siano ricchi di colore e che accendano (finalmente!) la nostra voglia di mare. Gli accostamenti sono semplici poiché ogni colore si adatta bene alle mille nuance di questi graziosi sandali, ma personalmente, punterei sul bianco o su colori neutri, per accentuare il contrasto di colore. Molto carini con un abito sangallo, stanno bene anche con degli shorts di jeans ed una camicia a spalle scoperte, ma possono essere indossati anche con stampe ricche e ben più impegnative, come vuole la t…

Gentleman 3.0

Quando ho aperto questo blog, molti non credevano nel suo stile.  Pensavano: troppo elitario, un po' arcaico.  Le oxford shoes femminili erano considerate al limite del ridicolo, mentre oggi sono le scarpe in assoluto più utilizzate dalle donne. 
In tempi recenti però (e grazie al cielo) è emerso come l'amore e la dedizione per gli oggetti ed le attività legate al passato abbia affascinato e continui a coinvolgere un sempre crescente numero di persone.

Questo perché è proprio nel passato che noi troviamo le nostre radici, che riscopriamo valori autentici spesso messi da parte.
Uno di questi è proprio la cura nei dettagli, che anche gli uomini hanno riscoperto, recuperando  un' immagine più signorile, ricercata ed affascinante. Ed è qui, tra gli hipster e i nuovi gentleman, tra un tatuaggio old school ed un accessorio vintage, che si collocano i nuovi must have di una categoria a parte, una generazione di uomini che ha deciso di riscoprire le buone maniere e le routine uti…