Skip to main content

Biscotti senza burro in black&white

Natale ormai è alle porte e, con esso, è iniziata la frenetica corsa al dono perfetto da regalare. 
Per non rendere questo periodo magico dell'anno un momento di vero stress, perché non preparare e confezionare regali golosi con le proprie manine?
Vi garantisco che un sacchettino ben curato con all'interno qualcosa preparato da voi, sarà molto più gradito di un gingillo acquistato in fretta e furia per non arrivare al momento dello scambio a mani vuote!
Rendete quest'attività ancora più speciale coinvolgendo i piccoli di casa..vedrete che non ve ne pentirete!


Oggi vorrei lasciarvi un'idea per dei biscotti sani e leggeri, carinissimi da vedere e facilissimi da realizzare.
Seguitemi e vi mostrerò come fare...



Ingredienti x2 teglie:

330 g di farina di tipo 1 macinata a pietra 
2 uova bio
100 g di zucchero semolato
35 g di olio di semi di girasole bio
35 g di olio d'oliva e.v.o.
8 g di baking powder (o lievito per dolci)*
Scorza di 1/2 limone**
1 cucchiaio colmo di cacao amaro in polvere

*Se desiderate ottenere dei biscotti adatti all'inzuppo, utilizzate una bustina intera (circa 15 g).
**Potete aromatizzare anche con cannella in polvere, vaniglia o quello che preferite.

Mescolare in una grande ciotola le uova con lo zucchero, la scorza di limone e l'olio. Unire la farina setacciata con il lievito e impastare fino ad ottenere un composto liscio che non si appiccica alle mani.
Dividere l'impasto in due parti uguali ed incorporare ad uno il cacao.
Stendere in uno spessore di circa 4 mm e tagliare con gli appositi stampini. Posizionare i biscotti su due teglie ricoperte di carta da forno e cuocere a 180°C per circa 10 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Appena usciti dal forno risulteranno molli ma da freddi raggiungeranno la consistenza perfetta.


Si conservano per diversi giorni chiusi in un barattolo di vetro o di latta.


...alla prossima ricetta!

Comments

  1. Sembrano davvero buoni! Li proverò con la cannella!

    ReplyDelete
  2. E' vero, un regalo home-made è sempre apprezzato e questi biscotti devono essere deliziosi

    ReplyDelete

Post a Comment

Popular posts from this blog

What to cook today... Muffin!

Sono profumatissimi, bellissimi, morbidissimi, una delle migliori invenzioni culinarie di tutti i tempi. Dopo averli mangiati a sazietà in ogni Starbucks Coffee d'Euoropa e d'oltreoceano, ne sento una forte mancanza...Per non dire astinenza... In Italia è difficile trovarne di freschi, quelli confezionati hanno un sapore completamente diverso, quindi sarà meglio rimboccarsi le maniche per assaporarli di nuovo. All'opera!

Hermès for Vans

Vero o no? Frutto di una singolare collaborazione o di fantasia? Smettete di sognare, perchè la realizzazione di queste ingegnose scarpe è purtroppo legata al capriccio di uno stylist, Robert Verdi, che le ha realizzate utilizzando foulard e cravatte vintage della celebre maison francese. Le Vans che potete ammirare in foto sono delle creazioni customizzate, come si usa dire in gergo modereccio ovvero riadattate ad un altro marchio. Il risultato è entusiasmante: delle scarpe comode e leggere che conservano lo stile Hermès e insieme tutta l'energia dei suoi colori e dei suoi eclettici carré. Per il momento quindi dovremo rinuciarci...

Summer trends - New ethnic

Assaporate bene il gusto dell'estate, grazie al calore delle nuances che arricchiscono i pezzi cult della corrente stagione, ispirati ai capi tradizionali delle più affascinanti culture. Geometrie  variopinte, fantasie sovrapposte, frange, dettagli crochet e  tessuti rigidi, ma freschi, sono le caratteristiche chiave di questo meraviglioso trend. Che siano trapunti o stampati, i nuovi capi etnici vengono reinterpretati nei modi più fantasiosi, creando un notevole gioco di contrasti. Le stampe simbolo delle tribù africane e le righe multicolor dei costumi messicani si mescolano fra loro per dar vita a nuove illusioni ottiche di grande effetto. Le borse hanno un'aria vissuta, quasi vintage, incorniciate da cuoio e frange, mentre le calzature diventano flats con pietre dure o sandali dai tacchi ricamati. Ma la novità assoluta è rappresentata dalla tipologia di abito, apparentemente in contrapposizione con questo stile, ovvero l'utilizzo di capi più formali o grintosi, come b…