Skip to main content

Samsung Galaxy A, racconta chi sei


E' incredibile come il computer o il nostro cellulare siano entrati a far parte della vita di ognuno di noi.
Il telefono in particolar modo, un po' come un blog, diventa quasi come un diario personale: è sempre al nostro fianco, ci segue durante la giornata, nei nostri spostamenti, nei nostri incontri, nei luoghi che viviamo.

Un amico fidato con il quale è diventato bello scoprire, immortalare e custodire ricordi preziosi, dai viaggi sino ai momenti indimenticabili spesi insieme alla nostra famiglia.

Da quando sono nati i miei due bimbi infatti, perdere uno scatto è diventato assolutamente impossibile. La loro crescita regala giorno per giorno dettagli importanti, essenziali direi, che non possono essere dimenticati.
Stargli dietro è molto faticoso e purtroppo non sempre è facile portare con me la mia reflex per quanto adori le sue splendide foto.

Ma nel tempo fortunatamente, non ho avuto nessun rimpianto. 
Ad aiutarmi in questa ardua impresa infatti, ho avuto al mio fianco le eccezionali prestazioni di un telefono Samsung, che grazie alla sua fotocamera avanzata rende possibile la realizzazione di foto e video ad altissima qualità, nitidi ed estremamente luminosi.

Mi riferisco in particolar modo alla nuova serie di smartphone lanciata da Samsung, ovvero Galaxy A 2016, disponibili in due differenti formati: 5,2 pollici per l'A5 e 4,7 pollici per l'A3 rispettivamente disponibili al prezzo consigliato di 429 e 329 euro.
Ma la novità sta anche nella grande versatilità di questi telefoni, che sembrano realmente adattarsi alle esigenze di ognuno di noi, assecondando i nostri ritmi e assistendoci in ogni necessità. 

Lo stabilizzatore ottico, il sistema antisfocamento e le nuove funzioni Selfie Panoramico, Bellezza Volto e Palm Selfie, sono solo alcuni esempi delle potenzialità di questa nuova tecnologia. 
Fashion blogger come me, viaggiatori incalliti, amanti del buon cibo e della vita, o semplicemente vanitosi, avranno modo di esprimere tutta la propria creatività grazie ad un nuovo inseparabile compagno di viaggio. Provare per credere!. 








Buzzoole

Comments

Popular posts from this blog

What to cook today... Muffin!

Sono profumatissimi, bellissimi, morbidissimi, una delle migliori invenzioni culinarie di tutti i tempi. Dopo averli mangiati a sazietà in ogni Starbucks Coffee d'Euoropa e d'oltreoceano, ne sento una forte mancanza...Per non dire astinenza... In Italia è difficile trovarne di freschi, quelli confezionati hanno un sapore completamente diverso, quindi sarà meglio rimboccarsi le maniche per assaporarli di nuovo. All'opera!

Hermès for Vans

Vero o no? Frutto di una singolare collaborazione o di fantasia? Smettete di sognare, perchè la realizzazione di queste ingegnose scarpe è purtroppo legata al capriccio di uno stylist, Robert Verdi, che le ha realizzate utilizzando foulard e cravatte vintage della celebre maison francese. Le Vans che potete ammirare in foto sono delle creazioni customizzate, come si usa dire in gergo modereccio ovvero riadattate ad un altro marchio. Il risultato è entusiasmante: delle scarpe comode e leggere che conservano lo stile Hermès e insieme tutta l'energia dei suoi colori e dei suoi eclettici carré. Per il momento quindi dovremo rinuciarci...

Summer trends - New ethnic

Assaporate bene il gusto dell'estate, grazie al calore delle nuances che arricchiscono i pezzi cult della corrente stagione, ispirati ai capi tradizionali delle più affascinanti culture. Geometrie  variopinte, fantasie sovrapposte, frange, dettagli crochet e  tessuti rigidi, ma freschi, sono le caratteristiche chiave di questo meraviglioso trend. Che siano trapunti o stampati, i nuovi capi etnici vengono reinterpretati nei modi più fantasiosi, creando un notevole gioco di contrasti. Le stampe simbolo delle tribù africane e le righe multicolor dei costumi messicani si mescolano fra loro per dar vita a nuove illusioni ottiche di grande effetto. Le borse hanno un'aria vissuta, quasi vintage, incorniciate da cuoio e frange, mentre le calzature diventano flats con pietre dure o sandali dai tacchi ricamati. Ma la novità assoluta è rappresentata dalla tipologia di abito, apparentemente in contrapposizione con questo stile, ovvero l'utilizzo di capi più formali o grintosi, come b…