Friday, June 3, 2016

Mousse delight allo yogurt greco e mirtilli

Come il calendario giunge al mese di giugno, inizia per me a strisciare insistente l'idea della merenda a base di gelato ma quest'anno che sono giunta alla temuta prova costume in piena forma, non ho intenzione di vanificare tutti i miei sacrifici solo per appagare la gola, o meglio, ho deciso di rimboccarmi le maniche e trovare il giusto compromesso tra sano, fresco, cremoso e soprattutto light!
I miei esperimenti in merito hanno dato vita a queste coppe golose dal sapore genuino, fruttato e spumoso!
...siete pronti ad affondare il cucchiaio in questo irresistibile bicchiere?


Ingredienti x2 porzioni:

170 g di yogurt bianco greco (0% grassi)
2 albumi da uova bio congelati*
3 gocce di succo di limone
2 g di stevia**
Mirtilli freschi q.b.
Fiocchi d'avena al naturale q.b.

*Fondamentale che siano stati precedentemente congelati per poter effettuare una sorta di pastorizzazione con lo scioglimento.
**Sostituibile con 1 cucchiaio di zucchero a velo integrale.

In un padellino sciogliere gli albumi congelati, mescolando spesso per non cuocerli. Trasferirli in una ciotola e montarli a neve con il succo di limone. A parte sbattere lo yogurt con la stevia ed incorporare gli albumi con una spatola per non smontarli. Trasferire il composto in un sac à poche usa e getta. A parte lavare e asciugare i mirtilli.
Comporre, quindi, il dessert alternando strati di frutta e fiocchi con la mousse allo yogurt. Livellare la superficie e decorare con altri mirtilli e fiocchi.


Trasferire in frigorifero per almeno 3 ore.
Servire fresco.


Ottimo per la merenda o per una fresca colazione, energica ed equilibrata.

Pin It!

1 comment:

  1. With the ref. 116520 replacing it in 2000, the 1988 revamp is starting down omega replica sale the road to collector's paradise, and makes a safe bet for replica watches sale investors looking to get a healthy return in a few decades time (although not perhaps at the scale early vintage examples enjoyed). It’s a solid investment in steel, particularly with the rare dial defect known as the "Patrizzi" dial, which rolex replica uk turned the sub-dial rings brown, and adds around 25% to the standard ref. 16520 price. There are no exotic dials for breitling replica sale the refs. 16520 and 116520, unfortunately. Generally speaking, any pre-owned Rolex Daytona purchase will increase in value for the foreseeable rolex replica sale future; in the last five years, rolex replica the stainless steel ref. 116520 has had a whopping 30% added to its RRP.

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...