Skip to main content

Mousse delight allo yogurt greco e mirtilli

Come il calendario giunge al mese di giugno, inizia per me a strisciare insistente l'idea della merenda a base di gelato ma quest'anno che sono giunta alla temuta prova costume in piena forma, non ho intenzione di vanificare tutti i miei sacrifici solo per appagare la gola, o meglio, ho deciso di rimboccarmi le maniche e trovare il giusto compromesso tra sano, fresco, cremoso e soprattutto light!
I miei esperimenti in merito hanno dato vita a queste coppe golose dal sapore genuino, fruttato e spumoso!
...siete pronti ad affondare il cucchiaio in questo irresistibile bicchiere?


Ingredienti x2 porzioni:

170 g di yogurt bianco greco (0% grassi)
2 albumi da uova bio congelati*
3 gocce di succo di limone
2 g di stevia**
Mirtilli freschi q.b.
Fiocchi d'avena al naturale q.b.

*Fondamentale che siano stati precedentemente congelati per poter effettuare una sorta di pastorizzazione con lo scioglimento.
**Sostituibile con 1 cucchiaio di zucchero a velo integrale.

In un padellino sciogliere gli albumi congelati, mescolando spesso per non cuocerli. Trasferirli in una ciotola e montarli a neve con il succo di limone. A parte sbattere lo yogurt con la stevia ed incorporare gli albumi con una spatola per non smontarli. Trasferire il composto in un sac à poche usa e getta. A parte lavare e asciugare i mirtilli.
Comporre, quindi, il dessert alternando strati di frutta e fiocchi con la mousse allo yogurt. Livellare la superficie e decorare con altri mirtilli e fiocchi.


Trasferire in frigorifero per almeno 3 ore.
Servire fresco.


Ottimo per la merenda o per una fresca colazione, energica ed equilibrata.

Comments

Popular posts from this blog

What to cook today... Muffin!

Sono profumatissimi, bellissimi, morbidissimi, una delle migliori invenzioni culinarie di tutti i tempi. Dopo averli mangiati a sazietà in ogni Starbucks Coffee d'Euoropa e d'oltreoceano, ne sento una forte mancanza...Per non dire astinenza... In Italia è difficile trovarne di freschi, quelli confezionati hanno un sapore completamente diverso, quindi sarà meglio rimboccarsi le maniche per assaporarli di nuovo. All'opera!

Hermès for Vans

Vero o no? Frutto di una singolare collaborazione o di fantasia? Smettete di sognare, perchè la realizzazione di queste ingegnose scarpe è purtroppo legata al capriccio di uno stylist, Robert Verdi, che le ha realizzate utilizzando foulard e cravatte vintage della celebre maison francese. Le Vans che potete ammirare in foto sono delle creazioni customizzate, come si usa dire in gergo modereccio ovvero riadattate ad un altro marchio. Il risultato è entusiasmante: delle scarpe comode e leggere che conservano lo stile Hermès e insieme tutta l'energia dei suoi colori e dei suoi eclettici carré. Per il momento quindi dovremo rinuciarci...

Summer trends - New ethnic

Assaporate bene il gusto dell'estate, grazie al calore delle nuances che arricchiscono i pezzi cult della corrente stagione, ispirati ai capi tradizionali delle più affascinanti culture. Geometrie  variopinte, fantasie sovrapposte, frange, dettagli crochet e  tessuti rigidi, ma freschi, sono le caratteristiche chiave di questo meraviglioso trend. Che siano trapunti o stampati, i nuovi capi etnici vengono reinterpretati nei modi più fantasiosi, creando un notevole gioco di contrasti. Le stampe simbolo delle tribù africane e le righe multicolor dei costumi messicani si mescolano fra loro per dar vita a nuove illusioni ottiche di grande effetto. Le borse hanno un'aria vissuta, quasi vintage, incorniciate da cuoio e frange, mentre le calzature diventano flats con pietre dure o sandali dai tacchi ricamati. Ma la novità assoluta è rappresentata dalla tipologia di abito, apparentemente in contrapposizione con questo stile, ovvero l'utilizzo di capi più formali o grintosi, come b…