Skip to main content

Vintage wheels - Bugatti Atlantic


Non pensiate che l'inserimento di questo capolavoro in rubrica sia un fatto del tutto scontato.
In realtà, il ricordo che mi lega a questo particolare modello, risale a quando avevo appena 5 anni, più esattamente a quando mio padre me ne regalò una in scala 1/18 di colore blu cobalto brillante, una tonalità di blu che ha avuto un tale successo da essere tutt'oggi ricordata col nome di "blu atlantique". 
Questo gioiello, prodotto nel lontano 1936 dalla casa alsaziana è da sempre considerato una delle automobili più belle di tutti i tempi, eppure non sempre incontra l'entusiasmo del senso estetico comune.
Perdonate la sfrontatezza, ma a tal proposito mi sovviene immediatamente un aforisma di mademoiselle Coco, ovvero - "Alcune persone pensano che il lusso sia il contrario della povertà. Non lo è. E' l'opposto della volgarità."
Per dirla tutta, le linee dell' Atlantic, nota anche come Type 57SC, erano assai visionarie già nell'epoca in cui il suo disegno nacque per mano di Jean Bugatti, figlio dell'autorevole fondatore italiano Ettore; eppure, la sua sinuosità, le forme perfette, raffinate ed accattivanti della 8 cilindri da 3257 centimetri cubici, sono state in grado di incantare intere generazioni di appassionati e non.
Lo stile della macchina rievoca in qualche modo quello decò legato per l'appunto al suo periodo di nascita, ma una visione più accurata di questa bellezza ne fa trasparire ogni particolarità.
Come dimenticare la sua "cresta" o spina - inizialmente progettata per la difficoltà di convogliare l'estetica dell'auto all'utilizzo di un materiale inusuale e difficile da assemblare, ovvero l'electron, di derivazione aeronautica - che partendo dal retro, divideva con intrigante perfezione il veicolo dal lunotto al parabrezza anteriore, conferendole un aspetto inequivocabilmente bello.
Un'auto singolare nella realizzazione così come nella sua unicità. La sua produzione infatti fu limitata a soli 4 esemplari. La prima prodotta fu acquistata dal milionario inglese Richard Pope prima della guerra. Successivamente, l'auto dopo diversi passaggi di proprietà fu acquistata da Ralph Lauren, che vanta la vittoria del concorso d'eleganza Villa D'Este nel 2013, riconfermando l'Atlantique come una delle auto più affascinanti di sempre.






Comments

  1. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete
  2. only the most beautiful dressesscala dresses uk are meant for a perfect beauty like you!
    Let us buy sexy dresses for big day. So many stunning dresses here. which dress should you choose for party?
    View more dresses, please click:www.shillas.co.uk
    For more dresses information, please email at :info@shillas.co.uk

    ReplyDelete
  3. The company underwent restructuring, refinancing and finally was sold to Volkswagen- who currently own the company. During the 30s, Bugatti did get a lot of help with engineering from Alfa Romeo, Ferrari and Maserati.
    vancouver car shipping

    ReplyDelete

Post a Comment

Popular posts from this blog

What to cook today... Muffin!

Sono profumatissimi, bellissimi, morbidissimi, una delle migliori invenzioni culinarie di tutti i tempi. Dopo averli mangiati a sazietà in ogni Starbucks Coffee d'Euoropa e d'oltreoceano, ne sento una forte mancanza...Per non dire astinenza... In Italia è difficile trovarne di freschi, quelli confezionati hanno un sapore completamente diverso, quindi sarà meglio rimboccarsi le maniche per assaporarli di nuovo. All'opera!

Hermès for Vans

Vero o no? Frutto di una singolare collaborazione o di fantasia? Smettete di sognare, perchè la realizzazione di queste ingegnose scarpe è purtroppo legata al capriccio di uno stylist, Robert Verdi, che le ha realizzate utilizzando foulard e cravatte vintage della celebre maison francese. Le Vans che potete ammirare in foto sono delle creazioni customizzate, come si usa dire in gergo modereccio ovvero riadattate ad un altro marchio. Il risultato è entusiasmante: delle scarpe comode e leggere che conservano lo stile Hermès e insieme tutta l'energia dei suoi colori e dei suoi eclettici carré. Per il momento quindi dovremo rinuciarci...

Summer trends - New ethnic

Assaporate bene il gusto dell'estate, grazie al calore delle nuances che arricchiscono i pezzi cult della corrente stagione, ispirati ai capi tradizionali delle più affascinanti culture. Geometrie  variopinte, fantasie sovrapposte, frange, dettagli crochet e  tessuti rigidi, ma freschi, sono le caratteristiche chiave di questo meraviglioso trend. Che siano trapunti o stampati, i nuovi capi etnici vengono reinterpretati nei modi più fantasiosi, creando un notevole gioco di contrasti. Le stampe simbolo delle tribù africane e le righe multicolor dei costumi messicani si mescolano fra loro per dar vita a nuove illusioni ottiche di grande effetto. Le borse hanno un'aria vissuta, quasi vintage, incorniciate da cuoio e frange, mentre le calzature diventano flats con pietre dure o sandali dai tacchi ricamati. Ma la novità assoluta è rappresentata dalla tipologia di abito, apparentemente in contrapposizione con questo stile, ovvero l'utilizzo di capi più formali o grintosi, come b…